Home Attualita' Poste: in vacanza senza incubo raccomandata

Poste: in vacanza senza incubo raccomandata







Andare in vacanza, senza l’incubo della raccomandata. A pochi giorni dall’esodo estivo, Poste Italiane lancia il servizio custodia per la posta in arrivo sia per i cittadini sia per le imprese, studi professionali o esercizi commerciali che sospendono per un certo periodo l’attività.


La posta in arrivo può infatti essere custodita presso l’ufficio postale che cura il recapito e ritirarla poi al ritorno dalle vacanze. Il servizio è disponibile nei capoluoghi di provincia e riguarda tutta la posta da consegnare, ad accezione degli atti giudiziari.

Per farsi custodire posta, ordinaria e prioritaria, assicurate, raccomandate, vaglia postali, telegrammi, quotidiani, riviste, cataloghi e stampe in genere, il prezzo del
servizio è di 5,16 euro per due settimane e di 10,33 euro per quattro settimane.