Home Bologna Bologna: sparatoria Ferrara, profondo dolore Pm sorveglianza

Bologna: sparatoria Ferrara, profondo dolore Pm sorveglianza







”Provo un profondo dolore per quello che e’ accaduto”. Il Pm Antonello Gustapane e’ il magistrato della Procura di Bologna addetto alla sorveglianza che controlla che i permessi concessi rispettino i presupposti di legge. Quando questi requisiti non ci sono, non appone il visto e poi impugna il provvedimento.


E nel caso del permesso premio di Antonio Dorio – l’uomo condannato per omicidio che ieri ha ucciso a Lido Nazioni il carabiniere Cristiano Scantamburlo e poi e’ stato ucciso a sua volta da un altro militare – Gustapane ha apposto il visto: ”Per quello che mi risulta in questo caso sono stati rispettati i presupposti di legge, e il permesso e’ stato dato sulla base degli esisti della osservazione personologica svolta in carcere e delle informazioni acquisite all’esterno dagli organi di pubblica sicurezza”.


Intervista prima parte

Intervista seconda parte

Intervista terza parte