Home Appuntamenti A Modena un seminario su mercato e diritti

A Modena un seminario su mercato e diritti







Il concetto di diritto nell’ottica del libero mercato e della libera concorrenza in rapporto ai diritti dei singoli soggetti giuridici a vedere rispettati i propri oggetto di un convegno proposto dall’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e dalla Prefettura di Modena col patrocinio della Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno.

“Istituzioni e dinamiche del diritto”, il ciclo di periodici appuntamenti proposti dall’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e dall’Ufficio Territoriale del Governo – Prefettura di Modena, col patrocinio della Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno ed il sostegno della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, di Unicredit e della Banca Popolare di Verona e Novara-Banco di S. Geminiano e S. Prospero, prosegue con il terzo ed ultimo seminario, previsto nel calendario di una proficua collaborazione, giunta ormai alla seconda edizione, che vede attivamente impegnata nell’attività di organizzazione la cattedra di Diritto Costituzionale, diretta dal prof. Aljs Vignudelli.

Dopo un primo incontro, dove si è posto l’accento sulle problematiche dei rapporti tra Stato e mercato ed un secondo sulla problematica del ruolo rivestito, in tale quadro, dalla pubblica amministrazione il terzo appuntamento, dal titolo “Diritti attraverso il mercato e diritti verso il mercato”, tratterà dell’equilibrio e del complesso rapporto tra i diritti, che vanno riconosciuti ai singoli individui, nell’ambito del sistema economico, ed i diritti a sviluppare condizioni di libero mercato.

La comune volontà tra l’Ateneo emiliano e la Prefettura di Modena per la realizzazione e l’organizzazione di questa serie di interessanti e partecipati confronti, che richiamano, ogniqualvolta, molti autorevoli esperti e dirigenti e funzionari della Pubblica Amministrazione, dei quali sono stati recentemente pubblicati gli atti relativi al primo ciclo”Istituzioni e dinamiche del diritto: multiculturalismo, comunicazione, federalismo” (Ed. Giappichelli), riscuotendo un generale consenso presso la comunità accademica, e non solo, per i rilevantissimi contributi recati alla sua stesura da affermati studiosi della materia, è nata sulla base di un accordo che punta a favorire la formazione e l’aggiornamento del personale dello Stato e lo scambio di esperienze tra le diverse Istituzioni interessate. In quest’ottica – tra l’altro – la Prefettura di Modena si è anche resa disponibile ad accogliere studenti universitari per stage presso i suoi uffici.

Oggetto del seminario in calendario venerdì 10 marzo 2006, che si avvarrà esclusivamente degli apporti di studiosi dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, sarà la configurazione del singolo nella società di libero mercato. Come conciliare i diritti di un sistema economico operante in un’area di libero mercato (diritti attraverso il mercato) con i diritti dei singoli soggetti – dalle persone intese come lavoratori e consumatori, ad altre situazioni giuridiche soggettive, come l’ambiente e la salute – destinatari dei sistemi produttivi (diritti verso il mercato)?
Questo interrogativo farà da filo rosso agli interventi dei relatori che prenderanno parte alla giornata.
Il convegno, articolato in due sessioni, avrà inizio alle ore 9,00 presso la Sala del Teatro Fondazione San Carlo (via San Carlo 5) a Modena.