Home Modena Modena Calcio: la presidenza a Baraldi

Modena Calcio: la presidenza a Baraldi







Il Modena si affida a Luca Baraldi. Il presidente Romano Amadei ha di fatto passato la mano affidando la carica più alta della società al manager.

Baraldi, nato a Modena 45 anni fa, ex calciatore con alcune presenze anche in B alla fine degli anni ’70 con la maglia canarina, dopo essere uscito dal Parma lo scorso giugno torna così nel calcio con la carica di presidente, che gli verrà conferita a fine mese dal consiglio della società.

Dopo aver siglato un contratto di tre anni Baraldi, che entrò nel calcio chiamato dalla famiglia Tanzi, passando poi alla Lazio con il ‘piano Baraldi’ per risanare la società biancoceleste sull’orlo del tracollo, ha accettato questa nuova sfida.

A Modena non ci sono conti da sistemare, ma si deve semplicemente ripartire dopo una stagione deludente. L’uscita di scena di Doriano Tosi, con il quale Amadei ha chiuso lunedì risolvendo un accordo in scadenza a dicembre 2006, ha di conseguenza portato alla ribalta Baraldi.