» Bassa modenese, Cronaca » Scoperto traffico rifiuti speciali a Finale Emilia

Scoperto traffico rifiuti speciali a Finale Emilia


I Carabinieri del Noe di Bologna hanno denunciato l’amministratore unico di una società di Finale Emilia e il presidente del consiglio di amministrazione di una società di Lonato (Brescia), entrambe operanti nel trattamento dei rifiuti, l’amministratore, un socio e numerosi autisti della ditta di autotrasporti coinvolta, con sede nel veronese.


I militari hanno scoperto un traffico illecito di un ingente quantitativo di rifiuti speciali non pericolosi. I rifiuti, provenienti da una ditta del Friuli, subivano un mero cambio cartolare del codice identificativo (cosiddetto “giro-bolla”) senza alcuna effettiva attività di trattamento. In tal modo, i rifiuti potevano essere conferiti all’impianto di Lonato, aggirando le prescrizioni autorizzative imposte a quest’ultima società e garantendo, al contempo, indebiti guadagni.





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS ·
33 query in 0,767 secondi