Home Antiquariato A Unica-Modenantiquaria primo appuntamento con la grande cucina

A Unica-Modenantiquaria primo appuntamento con la grande cucina







A Unica-Modenantiquaria i tesori dell’antiquariato sposano l’alta cucina: è il famoso chef modenese Massimo Bottura del ristorante “Osteria Francescana” il “regista” di tutta la ristorazione interna alla fiera. Particolare attenzione è riservata al ristorante gastronomico “Art&Food” interno al quartiere fieristico che, sotto la direzione artistica di Bottura, ospiterà circa 60 coperti e sarà teatro delle performance culinarie dello chef modenese e di altri quattro colleghi “stellati”. E’ Giancarlo Perbellini del Ristorante Perbellini di Isola Rizza (VR) lo chef che inaugura l’edizione 2010 di “Art&Food”: è lui che domani alle 13.00 cucina per gli ospiti del ristorante enogastronomico. Il menù proposto si apre con una tartare di Fassona battuta al coltello con gelatina di fragoline, Parmigiano Reggiano e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena; si prosegue con un tortino di grancevola su crema di patate affumicate e pistacchi di Bronte. Come primo viene proposto un risotto mantecato alla parmigiana, pere alla senape e sedano croccante. Per secondo un royale di gallina e pearà nel suo brodo, seguito da un “Porca l’oca!”. Il pranzo si chiude con un millefoglie “Strachin”.

Nato a Verona 45 anni fa, Giancarlo Perbellini è lo chef del “Ristorante Perbellini” di Isola Rizza (Verona). Pronipote del fondatore della leggendaria offelleria, è cresciuto in piena arte bianca, fra pandori e panettoni, in uno dei templi della pasticceria tipica italiana. Fattosi le ossa al San Domenico di Imola alla corte del grandissimo Valentino Marcattilii, si è affinato e raffinato in Francia come il suo maestro: stages da Taillevent, l’Ambroisie, La Terrasse di Juan Les Pins. Tornato in patria, dopo un incarico da sous chef al Concorde di Villa Poma, in provincia di Mantova, nel 1989 Giancarlo dà inizio all’avventura in solitario con la fondazione del ristorante di Isola Rizza, nelle cui sale in stile Louis XV officia la moglie Paola. E nel 1992 è subito premio: quello come migliore cuoco europeo di pesce, a testimonianza di una vocazione per le sottili alchimie del mare che non ha mai conosciuto smentite; fino alle due stelle Michelin. La sua è una cucina dotta e classicheggiante, decisamente votata all’eleganza, moderna senza disdegnare la citazione delle specialità regionali. Giancarlo Perbellini conduce il ristorante di famiglia da 18 anni, oltre a due piccole perle di semplicità a Verona, quali il Capitan della Cittadella (trattoria con proposte di solo pesce) e la pizzeria Du de Cope (solo 14 pizze all’insegna della ricerca di materie prime di alta qualità).

La cucina del ristorante enogastronomico “Art&Food” riapre per il pranzo di domenica 14 febbraio: ai fornelli ci sarà il padrone di casa, Massimo Bottura del ristorante “Osteria Francescana” di Modena.

Unica, con i suoi tre saloni Modenantiquaria, Excelsior e Petra, e con l’iniziativa “Art & Food”, prosegue fino a domenica 21 febbraio ed è aperta al pubblico con i seguenti orari: dal lunedì al giovedì dalle 15.00 alle 20.00, sabato e domenica dalle 10.30 alle 20.00 e venerdì dalle 15.00 alle 23.30.

Prenotazioni Art&Food Per prendere parte a uno degli appuntamenti con gli chef di “Art&food” è sufficiente prenotare online sul sito www.unicaexpo.it oppure telefonare a Stefania di studio Lobo al numero 334-6071145.