Home Attualita' Sassuolo: guida al voto per le elezioni regionali 2010

Sassuolo: guida al voto per le elezioni regionali 2010







Siamo chiamati all’elezione diretta del Presidente della Giunta e dei componenti il Consiglio Regione Emilia-Romagna. Le elezioni regionali si tengono domani e lunedì, 28 e 29 marzo 2010. Sono a chiamati a votare i 30.966 cittadini elettori della nostra città. Di questi, 16.903 donne e 14.873 uomini. Domenica 28 si potrà votare dalle ore 8 alle ore 22 e Lunedì 29 dalle ore 7 alle ore 15.

Ricordiamo che i seggi elettorali della nostra città sono 36 e si trovano presso i seguenti plessi scolastici: (scuola – seggi)

elementare BOSCHETTI ALBERTI  24

Istituto BAGGI  3 9 14

Nuovo Ospedale civile  13

elementare BELLINI  4 16 36

elementare VITTORINO DA FELTRE  8 10 12 35

elementare COLLODI  2 6 11

elementare CADUTI LIBERTA’  5 15

elementare DON GNOCCHI  23 34

elementare CARDUCCI  22 29 33

elementare PASCOLI  1 20 21 25

elementare CAPUANA  7 17 18 27

elementare SANT’AGOSTINO  19 28 30 31

elementare DON BOSCO  26 32

Ci sono anche due seggi speciali: uno (13 bis) all’interno dell’Ospedale Nuovo per raccogliere il voto di coloro che sono impossibilitati a muoversi ; l’altro (29 bis) è collocato a Casa Serena.

Chi può votare

Le elezioni regionali non prevedono il voto all’estero. Per quanto riguarda i diciottenni, possono votare coloro che compiono 18 anni il primo giorno fissato per le elezioni, quindi il 28 marzo. Devono prestare particolare attenzione coloro che si sono trasferiti da poco a Sassuolo: è preferibile contattare in anticipo l’Ufficio Elettorale del Comune per sapere se si è già elettori.

Cosa serve per votare

E’ necessario possedere la tessera elettorale che vale per 18 consultazioni.

Chi l’avesse smarrita o deteriorata deve fare richiesta di duplicato all’Ufficio Elettorale utilizzando l’apposito modulo. Chi ha cambiato indirizzo, deve assicurarsi di aver ricevuto l’etichetta adesiva, con il nuovo indirizzo, da apporre sulla tessera elettorale. In mancanza, deve rivolgersi all’Ufficio elettorale. L’elettore deve presentarsi con la Carta di identità o altro documento di identificazione, purché munito di fotografia, rilasciato da una Pubblica Amministrazione.

L’ufficio Anagrafe resterà aperto nei giorni fissati per le elezioni, negli orari di apertura dei seggi, per il rilascio delle carte di identità. Per lo stesso motivo, sarà aperto, con orari prolungati anche nella settimana antecedente il voto

In mancanza di documento l’identificazione può avvenire anche attraverso:

• uno dei membri del seggio che conosca personalmente l’elettore e ne attesti l’identità

• altro elettore del comune, noto al seggio (provvisto di documento valido), che ne attesti l’identità

Al fine di evitare il possibile sovraffollamento e le code degli ultimi giorni, è consigliabile che ogni elettore verifichi per tempo il possesso dei documenti necessari per l’espressione del diritto di voto. Ricordiamo quindi:

L’UFFICIO ELETTORALE DEL COMUNE DI SASSUOLO:

E’ situato presso l’Anagrafe – Via Del Pretorio/Viale XX Settembre n. 18 Nuovo Comparto municipio – piano terra.

Dal giorno di inizio delle votazioni resterà aperto e per tutta la durata delle operazioni di votazione, dalle ore sette alle ore ventidue.

Si raccomanda alla cittadinanza di verificare per tempo il controllo/reperimento della Tessera Elettorale per evitare affollamenti dell’ultima ora che possono generare ritardi.

L’Ufficio Elettorale resta inoltre a disposizione nei seguenti orari: da Mercoledì 24 a Sabato 27 dalle ore 8 alle ore 19 al fine di agevolare il rilascio delle tessere elettorali. Tel. 0536 1844732 – 1844967 Fax 0536 1844902

Come si vota

L’elettore, all’atto della votazione, riceve un’ unica scheda, di colore verde, con la quale esprimere il voto sia per la lista regionale (il cui capolista è il candidato a Presidente) sia per la lista provinciale, dove può esprimere anche 1 preferenza. La preferenza va obbligatoriamente espressa indicando il nome del candidato e non il numero. In questa consultazione è possibile esprimere il “c.d. voto disgiunto” che consiste nel votare una lista regionale e una lista provinciale non collegate tra loro.

Voto assistito

Gli elettori affetti da gravi infermità (ciechi, amputati delle mani, affetti da paralisi) tali da non consentire l’autonoma espressione del diritto di voto possono essere accompagnati in cabina da una persona di fiducia esibendo al seggio un certificato di accompagnamento rilasciato dall’Azienda U.S.L..

L’accompagnatore può essere un familiare o altra persona purché elettore di un Comune della Repubblica. L’accompagnatore può esercitare tale compito solo per un invalido.

Onde evitare di doversi munire di volta in volta, in occasione di ogni consultazione, dell’apposito certificato medico l’elettore ha la possibilità di presentare una richiesta, al Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, tendente ad ottenere l’annotazione permanente del diritto al voto assistito mediante apposizione, da parte dello stesso Comune, di apposito simbolo sulla tessera elettorale.

Il medico abilitato al rilascio della documentazione medica è presente a Sassuolo il 28 marzo 2010 dalle ore 8,30 alle ore 10 presso l’Ufficio Elettorale.

Trasporto ai seggi

Al fine di agevolare l’esercizio di voto per le persone disabili o con ridotta capacità motoria, l’Amministrazione comunale ha predisposto un servizio di trasporto gratuito ai seggi. Gli interessati possono contattare l’Ufficio Elettorale Comunale per effettuare la richiesta.

Numeri utili

Ufficio Elettorale 0536 1844732 -1844967 – Ufficio Anagrafe 0536 1844733 -1844760 – e-mail.