Home Cronaca Infortunio sul lavoro a Castelvetro: braccio amputato ad un operaio

Infortunio sul lavoro a Castelvetro: braccio amputato ad un operaio







Ad un dipendente di 53 anni dell’Inalca-Jbs – Gruppo Cremonini – di Castelvetro è stato amputato un braccio dopo che questo, ieri, era finito in un tritacarne. L’uomo è stato portato d’urgenza al Policlinico di Modena, dove i medici non hanno potuto evitare di amputare l’arto. In una nota la Inalca-Jbs, leader nel settore lavorazione carni, ha fatto sapere che ”intende adoperarsi per sostenere la famiglia e favorire il migliore recupero del dipendente” e che ”dalle primissime verifiche non sono emerse irregolarità dell’impianto e del dispositivo di sicurezza”.