Home Formigine Una mostra per il concorso di idee del centro di Magreta

Una mostra per il concorso di idee del centro di Magreta







Una mostra con i 6 progetti selezionati a fine luglio nell’ambito del concorso di idee per la riqualificazione del centro storico di Magreta sarà inaugurata Sabato prossimo 4 settembre alle ore 10 nei locali a piano terra del palazzone di piazza Kennedy. Si tratta della prima importante iniziativa aperta alla cittadinanza che potrà così esprimere opinioni, suggerimenti ed eventuali proposte aggiuntive sulla caratterizzazione di Magreta. All’apertura della mostra saranno presenti, il Sindaco Franco Richeldi, il presidente del Consiglio di Frazione Dino Messori, il Presidente della Fondazione Don Franchini Don Franco Misley, il Presidente della Fondazione Muller Mons. Paolo Losavio e il parroco di Magreta Don Remo Pinelli.

Una seconda iniziativa pubblica è in programma lunedì 13 settembre alle ore 20.30 in piazza della Natività quando saranno presentati i progetti selezionati dal Presidente della Commissione arch. Paolo Sorzia.

Il concorso di idee indetto dalla Fondazione Don Franchini Palmieri di Magreta e dalla Fondazione Opera Pia Muller di Modena in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la locale Parrocchia, è il primo passo per ripensare il centro storico e renderlo più funzionale. L’area interessata dai progetti è quella che comprende l’area parrocchiale e piazza Kennedy tra via Franchini Sud, via Fossa, fino al confine con il torrente Fossa. Spazi di aggregazione, aree verdi attrezzate, percorsi di collegamento tra gli edifici delle aree parrocchiali, attenzione alla disposizione degli edifici, oltre a spazi per i negozi e il mercato frazionale: queste alcune delle indicazioni che erano inserite nel bando. Si è puntato quindi alla valorizzazione delle qualità storiche ed urbane della frazione insieme alla ricerca di risposte concrete alle necessità sociali, culturali, residenziali e commerciali di Magreta.

“Siamo molto soddisfatti della partecipazione a questo concorso di idee – dichiarano il Sindaco Franco Richeldi e il Presidente del Consiglio di Frazione Dino Messori – siamo certo che gli elaborati forniranno un importante contributo perché hanno sviluppato non solo la valorizzazione del patrimonio esistente, ma anche amplificato la vocazione di questi luoghi come spazi di incontro, di relazione sociale e di promozione delle attività”.