Home Attualita' Celebrata a Bologna la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate

Celebrata a Bologna la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate







Si è tenuta stamane, in Piazza Maggiore a Bologna come in altre città della regione, la cerimonia ufficiale di celebrazione dell’Unità nazionale e delle Forze Armate, nell’anniversario della Vittoria nella prima guerra mondiale. Una cerimonia particolarmente importante, poichè coincide quest’anno con il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, che di qui a pochi mesi sarà celebrata con una nutrita serie di iniziative ed eventi, coordinati in questa provincia dal comitato appositamente istituito presso la Prefettura di Bologna.

La commemorazione, organizzata dalla Prefettura di Bologna in collaborazione con il Comando Militare Emilia Romagna e il Comune di Bologna, si è aperta con lo schieramento del Reggimento di Formazione Interforze, composto da plotoni dell’Esercito, dalla Polizia di Stato, dall’Arma dei Carabinieri, dalla Guardia di Finanza, dalla Polizia Penitenziaria e del Corpo militare della Croce Rossa Italiana.

E’ stata data quindi lettura dei messaggi augurali del Capo dello Stato e del Ministro della Difesa, cui ha fatto seguito l’intervento del Comandante Militare Esercito Emilia Romagna, Gen. Pasquale Fierro, e il discorso celebrativo del Prefetto di Bologna, Angelo Tranfaglia.

Le iniziative promosse per celebrare la Giornata dell’Unità Nazionale e Festa delle Forze Armate proseguono sabato 6 novembre, alle 16, il prof. Angelo Varni terrà in Cappella Farnese la conferenza “Gli anni dell’Unità il ricordo odierno dei valori del Risorgimento”.

A seguire alle 17:30 in piazza Maggiore la banda musicale della Marina Militare diretta da CF Maestro Antonio Barbagallo.

Il Corpo Musicale della Marina Militare è uno dei più antichi complessi bandistici italiani nato nel 1870 presso il Dipartimento Marittimo di La Spezia e si compone di 102 musicisti, tutti sottufficiali in servizio permanente effettivo, diplomati in Conservatorio. Il repertorio abbraccia ogni genere musicale: musica originale per banda al classico, lirico-sinfonico, leggero e jazz.