Home Formigine Rugby: Amatori Ascoli – Modena Tir Formigine Rugby 11-10

Rugby: Amatori Ascoli – Modena Tir Formigine Rugby 11-10







Il Formigine Rugby sfiora il secondo successo esterno stagionale, dominando per lunghi tratti la sfida di Ascoli, ma alla fine ad avere la meglio sono i padroni di casa dell’Amatori. Come domenica scorsa contro Foligno, anche con i marchigiani il match si è deciso con un solo punto di differenza, ma stavolta sono stati gli avversari a prevalere, con il punteggio finale di 11-10.

Nei 22 convocati non c’è l’allenatore-giocatore Falcone, ancora infortunato, che è rimasto in panchina a guidare i suoi, mentre all’ala sinistra torna Zoboli, con Ferrari inizialmente tra le riserve. Splendida partenza per Formigine che dopo 2 minuti è già in vantaggio grazie alla segnatura del numero 10 Pablo Ruiz. Per il mediano di apertura italo-argentino si tratta della prima meta con la maglia del Modena Tir. Lo stesso Ruiz si incarica della conseguente trasformazione, ma non centra i pali. Il vantaggio ospite però dura poco, perché passano soltanto 3 minuti e l’Ascoli pareggia con il capitano Francesco Teodori. Al minuto 10 entrambe le squadre rimangono con un uomo in meno per il doppio giallo mostrato dall’arbitro Effendi a Vincenzo La Rocca e a Narducci. Nonostante un dominio territoriale piuttosto netto, il Modena Tir non riesce a trovare spazi, anche a causa della buona capacità difensiva dei marchigiani. Alla mezz’ora un’altra ammonizione per il Formigine, questa volta a Daniele Cantarelli (capitano di giornata) per un placcaggio alto visto solo dall’arbitro, che due minuti dopo espelle temporaneamente anche un atleta dell’Amatori, Paci, per lo stesso motivo, ma questa volta a ragione. La prima frazione di gioco si chiude così sul 5-5.

Nella ripresa sono ancora i ragazzi di Furlanich e Falcone a muovere l’ovale, ma il possesso non produce azioni pericolose fino al 57’, quando Ciro Operoso riesce ad andare in meta, ma il direttore di gara annulla, per poi concedere una mischia a favore del Modena Tir. Lo scampato pericolo carica i padroni di casa, che passano in vantaggio al minuto 61 con un piazzato di Pignoloni. È la fase più difficile per Cantarelli e compagni, che al 69’ subiscono altri tre punti (punizione del centro marchigiano Esposito). Con 6 punti di svantaggio servirebbe una meta trasformata alla squadra del presidente Paolo Bilello per vincere e al minuto 78’ la meta arriva. L’autore è l’estremo Cantarelli, alla trasformazione va Ruiz senza trovare i pali. Un’altra ottima occasione per il sorpasso capita nel piede di Minì, che all’84’ si incarica del calcio di punizione che chiude l’incontro. Ancora una volta i pali sono stregati e per pochi centimetri il Formigine non torna a casa con 4 punti. Finisce 11-10 per Ascoli, che ora si trova a sole due lunghezze dal Modena Tir.

Tabellino:

Amatori Ascoli – Modena Tir Formigine Rugby 11-10

Marcatori: 2’ meta Ruiz nt, 5’ meta Teodori nt; 61’ cp Pignoloni, 69’ cp Esposito, 78’ meta Cantarelli nt.

Amatori Ascoli: Pignoloni (63’Alesi D.); Mangiola, Esposito (41’ Olivieri), Velenosi (41’ Alesi P.), Paci; Staffolani, Fioravanti; Teodori, Narducci (41’ De Angelis), Straccia; Bachetti, Del Prete; Del Moro (41’ Amadio), Caponi (41’ Volpari), Funari. All. Paoletti.

Modena Tir Formigine Rugby: Cantarelli; Belotti, Idammou, Minì, Zoboli (63’ Ferrari); Ruiz, Guaitoli; Quitadamo, Operoso (73’ Campani), Furlanich; La Rocca V., Casolari R.; Barbolini, Casolari A. (58’ Righi), Ronchetti (68’ Stefani). (N.e.: Zanoli, Bilello P., Princigalli). All. Furlanich-Falcone.

Note: Risultato p.t. 5-5. Ammoniti: 10’ La Rocca V. (Formigine), Narducci (Ascoli), 30’ Cantarelli (Formigine), 32’ Paci (Ascoli). Punti conquistati in classifica: Ascoli 4, Formigine 1.

Domenica prossima turno di riposo per i formiginesi, che torneranno in campo domenica 13 gennaio a Siena contro il Cus.