Home Formigine Il musicista Timoti Fregni illustra la Sinfonia che la Spira mirabilis suonerà...

Il musicista Timoti Fregni illustra la Sinfonia che la Spira mirabilis suonerà domani in Polisportiva a Formigine







Gli Spira mirabilis eseguiranno domani (martedì 25 gennaio) alle 21, presso la Polisportiva formiginese (viale dello Sport 1), la Sinfonia n°4 di Beethoven. Timoti Fregni, uno dei fondatori dell’orchestra che suona senza il direttore, descrive così la Quarta Sinfonia:

“Quando nel 2000 i Berliner Philharmoniker vennero a Roma a suonare il ciclo completo delle sinfonie e dei concerti per pianoforte di Beethoven, Radio 3 trasmise in diretta l’evento. Io, nel pieno delle manie post-adolescenziali, ero a casa ad ascoltare e registrare meticolosamente, per custodire un ricordo tangibile di quella serie di concerti che mi sembrava “epocale”. Per un periodo non si parlò d’altro che di Beethoven con gli amici in conservatorio: si commentava, si rifletteva, ci facevamo domande e trovavamo le prime risposte – più che mai provvisorie, viste con gli occhi di adesso! Ricordo anche che Radio 3 lanciò dei sondaggi tra gli ascoltatori, per coronare questa sorta di gigantesca “festa a tema” intorno a Beethoven, tra il serio ed il faceto. “Qual è la sinfonia di Beethoven che più amate?”, “Quale sinfonia vorreste venisse eseguita più spesso?” o ancora “Qual è la più sottovalutata?”. I risultati erano variegati, ma su una cosa il pubblico sembrava unanime: la sinfonia meno bella, di cui non si sente la mancanza nelle sale da concerto e che nemmeno merita un riscatto è la Quarta! Incredibile, inspiegabile. La voglia di aprire la partitura diventa irresistibile! Quasi dieci anni dopo, mi è ancora oscura la ragione della freddezza del pubblico (solo quello di Radio 3 forse…) verso una sinfonia a cui secondo noi non manca proprio nulla. Possiamo ripartire da questo dubbio, ascoltandola… o – ancora meglio – dimenticare questo trafiletto e goderci la Quarta di Beethoven per com’è, senza confronti, sondaggi e classifiche. Abbiamo tutti da guadagnarne”.

L’ingresso è libero. Info: Gabinetto del Sindaco, tel. 059 416149.