Home Formigine Cipolla: “Il Modena Tir ha superato l’esame”

Cipolla: “Il Modena Tir ha superato l’esame”







Esame superato. È questa la valutazione del direttore tecnico Sergio Cipolla sulla prestazione del Formigine Rugby contro l’Amatori Parma. Una performance fortemente caratterizzata (in negativo) dalla doppia espulsione dei formiginesi Ruiz e La Rocca nel secondo tempo: “Il primo rosso è stato incomprensibile. Al termine della gara – racconta il dirigente formiginese – l’arbitro mi ha detto di aver punito l’intenzione di Ruiz di dare una testata, anche se il giocatore non aveva nemmeno sfiorato l’avversario. È stato l’episodio che ha cambiato il match, che fino a quel momento era stato in bilico. Valutando la prima ora di gioco, con le due squadre in parità numerica, posso dire che la squadra si è comportata molto bene, ha cercato di giocare e si è difesa con grande concentrazione. Alla vigilia ho definito quello contro i ducali un esame e posso dire che i ragazzi l’hanno brillantemente superato. Quando giochi alla pari con i migliori del girone significa che sei sulla strada giusta”.

Gli elogi di Cipolla vanno soprattutto all’atteggiamento dei suoi, anche se alcune scelte non l’hanno convinto: “Non ci siamo limitati a difendere contro avversari oggettivamente più forti, ma abbiamo attaccato finché siamo stati nelle condizioni per farlo. Alcune scelte non mi hanno convinto, come quelle di cercare la meta quando potevamo piazzare e accorciare lo svantaggio, ma anche questo fa parte della crescita del gruppo. Ripeto: abbiamo superato molto bene l’esame Amatori Parma, perché abbiamo giocato e costruito diverse occasioni di andare in meta, il risultato mi interessa poco in questa fase della stagione”.

Domenica 27 febbraio il campionato rimarrà fermo per il VI Nazioni. Il Modena Tir tornerà a giocare domenica 6 marzo a Jesi, partita che dovrebbe vedere il rientro di Jarmoune e Barbieri, due pedine importanti per la formazione formiginese, già rinforzata negli ultimi due turni dagli ingressi di Falcone, Nannini e Amoroso.