Home Appuntamenti Tante iniziative a Formigine per festeggiare l’Unità d’Italia

Tante iniziative a Formigine per festeggiare l’Unità d’Italia







Formigine si unisce ai festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Italia Unita con un ricco programma di iniziative previste per giovedì 17 marzo, giorno di festa nazionale per ricordare la proclamazione, da parte del primo Parlamento italiano, del Regno d’Italia.

Si inizia alle 8.45 con la Santa Messa nella chiesa parrocchiale. Alle 9.30, presso la Corte di Casa Ferrari (in via Trento Trieste 29) verrà posata una targa commemorativa in ricordo dei tragici eventi provocati dalla II Guerra Mondiale.

Alle 10 la cittadinanza è invitata, presso la sala consiliare del castello, al Consiglio comunale in adunanza aperta, che prevede gli interventi di Guido Gilli, Presidente del Consiglio comunale, di Francesca Gatti, VicePresidente, dei rappresentanti dei Gruppi consiliari e del Sindaco Franco Richeldi. Relazioni anche di Metella Montanari, del Comitato provinciale “150 Modena”, Bruno Grano del Circolo la Torre “Pier Giorgio Zanfi” e di rappresentanti dell’Associazione di Storia locale “Ezechiello Zanni”.

“Le celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia sono un momento di vitale importanza per il nostro Paese. Proprio l’essere uniti, infatti, ci ha permesso di superare i momenti più bui della storia italiana e di avviare una grande crescita in termini sociali, di acquisizione di diritti e anche economici. Gli interventi previsti nel programma formiginese del 17 marzo ci permetteranno di riflettere sui valori etici, morali e culturali del nostro stare insieme. Valori che, al di là delle distinzioni, ci accomunano in un unico grande sentire” è il commento del Presidente del Consiglio comunale Guido Gilli.

Al termine della mattinata, sono previste le premiazioni, per gli alunni delle scuole formiginesi, del Concorso letterario – figurativo dedicato al 150° e nel loggiato del castello si terrà l’esibizione della Corale Beata Vergine Assunta di Casinalbo. A seguire, rinfresco a buffet tricolore a cura del Ristorante il Calcagnino e la proiezione del video “4miZine: Italy how are now?”, a cura dell’Associazione Formizine.

Si ricorda che, nella giornata di giovedì 17 marzo, gli uffici e le strutture scolastiche comunali saranno chiusi.

Nel pomeriggio, con partenza alle 13.30 presso L’anello ciclistico del Parco “L. Campani” di via Gatti, si terrà la biciclettata per i ragazzi nati dal 1999 al 2004 organizzata dall’Associazione ciclistica U.S. Formiginese. Durante la giornata, il Museo del castello rispetterà un’apertura straordinaria, con visite guidate alle installazioni multimediali che raccontano gli ultimi 150 anni a Formigine. Sempre al castello, sarà allestita la mostra fotografica “Francesco Aggazzotti (1811-1890) primo Sindaco di Formigine nell’Italia Unita”, a cura del Comitato per il bicentenario di Francesco Aggazzotti in collaborazione con la famiglia Aggazzotti.

“Le iniziative per il 150° dell’Unità d’Italia non si esauriscono con il 17 marzo – afferma il Sindaco Franco Richeldi – Siamo già al lavoro, assieme alla Pro loco di Formigine e all’ Associazione di Storia locale, per un’altra importante giornata di conferenze e di rievocazioni storiche che si terrà il 2 luglio. Siamo certi di incontrare la partecipazione di tanti cittadini e che il messaggio lanciato, quello dell’Unità, sia più che mai attuale e di stimolo per tutti”.