Home Formigine Niente bis per il Formigine Rugby: Terni espugna il Comunale grazie al...

Niente bis per il Formigine Rugby: Terni espugna il Comunale grazie al pack







Il Modena Tir si ferma sul più bello. Reduci dall’ottima prova contro Forlì, Cantarelli e compagni non riescono a replicare e subiscono contro Terni la sconfitta numero 15 in campionato. Gara quasi esclusivamente muscolare, giocata per lo più nello scontro tra i due pacchetti di mischia, punto di forza di entrambe le squadre.

Nel XV formiginese c’è l’esordio di Barbieri e il rientro di Cavani, mentre manca il tallonatore titolare Andrea Casolari rimpiazzato da Righi. Non passano due minuti e già il dt Sergio Cipolla dalla panchina è costretto al primo cambio: infortunio alla spalla per Idammou, dentro Ferrari. L’inizio è tutto in favore degli ospiti, che al 5’ segnano la prima meta dell’incontro grazie ad un’azione del pacchetto finalizzata da Piccioli. Alla trasformazione va Angelini, che colpisce il palo. La reazione di Formigine non si fa attendere e dopo meno di 10 minuti arriva il pareggio, grazie ad una maul ben costruita, con Barbolini abile a depositare oltre la linea. Impeccabile Ruiz alla trasformazione per il sorpasso: 7-5. Dopo il vantaggio i padroni di casa si limitano ad amministrare: il gioco si sviluppa soprattutto a centrocampo, le azioni pericolose sono pochissime e manca il ritmo da entrambe le parti. Al 34’ la pressione di Terni porta alla seconda meta ospite realizzata dal numero 8 Lausi. Al 38’ gli animi si accendono per un’entrata dura e fuori tempo sull’estremo formiginese Cantarelli, impegnato ad annullare una meta. Nonostante le proteste della panchina l’arbitro non sanziona nulla.

Al cambio di campo lo spartito non cambia: gioco poco, scontri e scorrettezze tante. Al 13’ il numero 11 rossoverde Angelini dalla piazzola porta altri 3 punti ai suoi. Cipolla decide di inserire forze fresche e fa entrare Quitadamo e Campani per La Rocca e Amoroso. Al 60’ Falcone viene ammonito e lascia i suoi in inferiorità per 10 minuti. Ne approfitta subito Terni che al 64’ va in meta con Piccioli. Dubbi sulla validità della segnatura, dal momento che il giocatore non ha lasciato l’ovale una volta caduto a terra, ma anche stavolta l’arbitro ha dato ragione agli uomini di coach Di Giusto. È il colpo del ko per Formigine, anche se due minuti dopo viene mostrato il cartellino giallo anche a Lausi. Nell’ultimo quarto d’ora la partita rimane spenta, l’unico brivido lo regala Operoso, che a due minuti dalla fine trova un buco sul centro destra, ma l’azione viene poi interrotta da un in avanti. Finisce 18-7 per Terni, sconfitta amara per il Modena Tir, che domenica prossima dovrà scalare una montagna ben più alta: Noceto.

Tabellino:

Modena Tir Formigine Rugby – Terni Rugby 7-18

Marcatori: 5’ meta Piccioli nt, 14’ meta Barbolini tr Ruiz, 34’ meta Lausi nt; 53’ cp Angelini, 64’ meta Piccioli.

Modena Tir Formigine Rugby: Cantarelli; Falcone, Cavani (73’ Belotti), Barbieri (30’ Operoso), Idammou (2’ Ferrari); Ruiz, Guaitoli; La Rocca V. (54’ Quitadamo), Casolari R., Furlanich; Nannini (75’ Bove), Amoroso A. (54’ Campani); Barbolini, Righi, Ronchetti (n.e. Zanoli). All. Furlanich-Falcone.

Terni Rugby: Monicchi; Cardinali, Petrucci, Borghetti, Angelini; Lamanna, Gobbo; Lausi, Piccioli, Rizzo; Cutolo, Novelli; Natalini, Palermo, Foschi (a disp. Torchio, Pieramatti, Giovenali, Crasti, Fabrizi, Frittella, Angeletti). All. Di Giusto.

Note: Risultato p.t. 7-10. Ammoniti: 60’ Falcone (Formigine), 65’ Lausi (Terni). Punti conquistati in classifica: Terni 4, Formigine 0.