Home Attualita' Il 22 dicembre il Nettuno torna in tutto il suo splendore

Il 22 dicembre il Nettuno torna in tutto il suo splendore







Tra pochi giorni, il 22 dicembre, il Nettuno tornerà visibile a tutti. La statua potrà essere ammirata in tutta la sua bellezza, completamente restaurata, pulita e dagli ugelli della fontana tornerà a zampillare l’acqua: il miglior regalo di Natale per la città. Il restauro della fontana del Nettuno è terminato e sono iniziate le operazioni di smontaggio del ponteggio dopo un complesso restauro durato oltre un anno e mezzo.

Il progetto di conservazione e restauro del Nettuno, è iniziato nel giugno del 2016 grazie al lavoro di un Comitato Scientifico costituito nel 2015 da Comune di Bologna, Università di Bologna, Istituto Superiore di Conservazione e Restauro di Roma (ISCR), Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Bologna, Istituzione Bologna Musei e QN – Il Resto del Carlino. Un progetto estremamente innovativo nei modi e nei contenuti, che ha visto il coinvolgimento da parte del Comune di Bologna di cinque Dipartimenti dell’Alma Mater (Architettura, Ingegneria, Ingegneria Industriale, Chimica e Scienze Biologiche), in sinergia con le professionalità dell’Istituto Superiore di Conservazione e Restauro di Roma e del CNR di Pisa.