» Sassuolo, Sport » 39° Rally Città di Modena: grandi “nomi” e macchine al top promettono un grande spettacolo

39° Rally Città di Modena: grandi “nomi” e macchine al top promettono un grande spettacolo


Presentato ieri sera il 39° Rally Città di Modena che, iscritto al calendario nazionale, conta su 102 adesioni. In programma per questo fine settimana, con il grande impegno di Prosevent, il rally – tra i più longevi in Italia – ha dunque registrato un notevole interesse da parte di chi corre, proponendo anche il “5° Sport Città di Modena” di regolarità Sport.

 

PERCORSO RIVISTO

Le sfide si svolgeranno su un percorso in parte rivisto, comunque ispirato alla tradizione, con nuovi stimoli, con la grande novità che il cuore pulsante dell’evento sarà Maranello e con grandi novità pensate che chi corre, avendo studiato una logistica compatta ed un percorso snello, sviluppato su quattro distinte prove speciali, due da ripetere il sabato e due da ripetere la domenica per un totale di 70 chilometri di distanza competitiva. La prova di “Montegibbio” è rimasta uguale allo scorso anno, la “Castelvetro” è nuova ed inedita, selettiva e sicuramente entusiasmante da affrontare, la “Barighelli” è stata allungata prendendo anche gli spettacolari tornanti finali mentre la “Valle” sarà accorciata.

 

I MOTIVI SPORTIVI:

DALMAZZINI ALL’ATTACCO, RUSCE E VELLANI PENSANO IN GRANDE, ROSSI INSEGUE IL BIS DI ALLORI

Tanti, i motivi di interesse per la gara “moderna”, con presenza di grandi nomi del rallismo non solo regionale. Non uno, ma diversi, i favoriti, a partire da Andrea Dalmazzini, Campione Italiano in carica del “terra”, che si rimette in gioco di nuovo sull’asfalto dopo le prime due esperienze all’Elba ed a Roma. Avrà tra le mani il volante della Ford Fiesta R5 che conosce bene, con la quale dovrà guardarsi dalle incursioni di diversi, certamente più esperti di asfalto che non lui, a partire dal reggiano Antonio Rusce da tre stagioni tra i protagonisti del Campionato Italiano, qui al debutto con la Skoda Fabia R5 ed ovviamente cova propositi di successo anche Roberto Vellani (Peugeot 208 T16 R5), fresco vincitore del Rally Alto Appennino Bolognese a fine luglio, che con la gara ha un conto in sospeso dallo scorso anno, quando dovette fermarsi per noie alla frizione. Occhi puntati anche sul vincitore della passata edizione, il gentleman Franco Rossi, che si presenta al via con una Hyundai i20 R5 ed attenzione anche ai varii Milioli (Peugeot 208 T16), Zanni (Ford Fiesta R5) e Ghirri (Ford Fiesta), certamente pronti a dare la loro zampata nei quartieri alti della classifica.

Prestazioni altisonanti si prevedono poi dall’altro reggiano Gianluca Tosi, secondo assoluto lo scorso anno, che si presenta al via con la solita Renault Clio R3C, compagna di tante avventure e gioie, da Milko Pini (Mitsubishi Lancer Evo IX gr. R), mentre tra le “storiche” la Porsche 911 di Oreste Pasetto prenota l’alloro del primo assoluto, certamente contrastato dalla Ford Sierra di Gabriele Rossi, visto in gran forma al recente RAAB, concluso ai vertici, ed anche Lorenzo Gilli (Ford Sierra), andato forte la scorsa edizione cercherà di ribadire, come farà certamente Andrea Tonelli con la sua Ford Escort RS, alla ricerca oltre che dello spettacolo pure del risultato d’effetto.

Il rally è valido pure per i trofei Renault Twingo R1, per il Trofeo Peugeot ed anche per la Rally Piston Cup, oltre che per il Trofeo “Tre Regioni” di regolarità. Per quest’ultima specialità saranno in gara 20 equipaggi che si sfideranno con i pressostati lungo il percorso, in una sfida anche in questo caso certamente emozionante sul ilo dei centesimi di secondo.

 

MARANELLO IL FULCRO DELL’EVENTO

E’ stato grande, il rapporto di collaborazione che si è instaurato con l’Amministrazione comunale di Maranello, decisa a dare un grosso contributo al rilancio del rally nel contesto nazionale. Oltre a Maranello, sono stati parte attiva al fianco di Prosevent anche i comuni di Castelvetro, Sassuolo, Prignano sulla Secchia e Serramazzoni, oltre ovviamente alla Provincia di Modena, all’Aci di Modena e tutte le persone e volontari che stanno lavorando con forte impegno e passione per realizzare un’edizione del “Modena” da ricordare.

Verifiche sportive e tecniche, partenza e arrivo in centro, nella bellissima Piazza Libertà di Maranello fra il “Made in Red” e l’Auditorium Ferrari. Una location unica. Maranello, un luogo dove le corse in macchina vanno di pari passo con la vita quotidiana. Un luogo che è il centro mondiale dell’automobilismo sportivo e non, avendo la Ferrari. Proprio l’auditorium sarà utilizzato nel primo pomeriggio di sabato per il briefing con i piloti.

Il riordinamento del sabato pomeriggio e il parco chiuso notturno fra la notte di sabato e domenica, sono previsti nella centralissima Piazza Libertà, l’area assistenza è confermata nella prestigiosa location del parcheggio lato destra di Via Enzo Ferrari, a fianco dell’omonima fabbrica di vetture da sogno.

Il gruppo “Amici del rally di Modena”, anima forte ed appassionata della manifestazione, dà il proprio contributo sul territorio, affiancando Prosevent nell’allestimento del rally e sarà l’anello di congiunzione appunto con le istituzioni per creare un evento che sia proprio dei luoghi ove si svolge, portando immagine e ricaduta economica grazie ai partecipanti ed al pubblico che sarà al seguito.

 

PROGRAMMA DI GARA

  • Sabato 15 Settembre

09:00/10:00

Verifiche amministrative e distribuzione plance porta numero – sessione riservata ai concorrenti iscritti allo Shakedown – c/o Ristorante Carisma, Piazza Libertà 43 – Maranello (MO)

09:30/10:30

Verifiche tecniche – sessione riservata ai concorrenti iscritti allo Shakedown – c/o Piazza Libertà – Maranello (MO) 10:00/13:30 Verifiche amministrative e distribuzione plance porta numero – c/o Ristorante Carisma, Piazza libertà 43 – Maranello (MO)

10:30/14:00

Verifiche tecniche – c/o Piazza Libertà – Maranello (MO)

10:30/13:30

Shakedown all’interno del percorso della prova speciale “Barighelli”- Km 02,210

16:00

Partenza prima vettura Rally Storico, in coda Rally Moderno e Regolarità Sport

22:30

Ingresso prima vettura in riordino notturno – c/o Piazza Libertà – Maranello (MO)

 

  • Domenica 16 Settembre

08:30

Uscita prima vettura in riordino notturno – c/o Piazza Libertà – Maranello (MO)

16:00

Arrivo prima vettura – Cerimonia di premiazione – c/o Piazza Libertà – Maranello (MO)

***

Nella foto (Bettiol) Andrea Dalmazzini

www.rallycittadimodena.com





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
9 query in 0,427 secondi