Home Appennino Reggiano Proseguono a Castelnovo le iniziative per la Giornata della Memoria

Proseguono a Castelnovo le iniziative per la Giornata della Memoria







Stanno andando avanti coinvolgendo davvero tante persone, e in particolare più di 1200 studenti delle scuole castelnovesi di ogni ordine e grado, le iniziative promosse dal Comune di Castelnovo Monti in occasione della Giornata internazionale della Memoria 2019 che ricorda l’orrore della Shoah e la liberazione del campo di Auschwitz. Le prime attività, rivolte in particolare proprio alle scuole, hanno visto una fortissima partecipazione, non solo numerica ma anche emotiva da parte dei ragazzi. Nei prossimi giorni sono in programma altri eventi, aperti a tutti. A partire da domani, sabato 26 gennaio: nella Sala concerti del Peri-Merulo, alle ore 17 ci sarà un grande Concerto, “I giusti d’Italia”, con gli studenti dell’Istituto Musicale e letture di Ezio Razzoli. Il concerto fa parte della rassegna “Musica per tutti” dell’Istituto musicale Peri – Merulo. Questo momento in particolare proporrà brani di musica ebraica abbinati alla narrazione delle storie dei Giusti d’Italia, coloro che durante la Shoah nascosero, protessero e nutrirono per giorni o mesi gli ebrei, mettendo in serio rischio la propria vita.
Domenica 27 gennaio alla Biblioteca Crovi, dalle ore 16 si svolgerà la lettura dell’albo illustrato “La bambina del treno” di Lorenza Farina e Manuela Simoncelli, e il laboratorio di approfondimento con spunti tratti da “Se questo è un uomo” di Primo Levi, per ragazzi dagli 8 ai 12 anni (su prenotazione contattando la Biblioteca).

Martedì 29 gennaio al Teatro Bismantova, alle 10.30 ci sarà una proiezione cinematografica per il triennio delle scuole superiori: il film “La Testimonianza” di Amichai Greenberg. Il protagonista Yoel, uno storico meticoloso, porta avanti un significativo dibattito contro un massacro avvenuto durante l’olocausto, e scopre che sua madre porta una falsa identità.

Il film verrà proposto anche giovedì 31 gennaio, in orario serale (dalle 21) nell’ambito della rassegna d’essai “Lo schermo bianco”, aperta a tutti (ingresso 4 euro).
Un’ultimo evento collegato alla Giornata della memoria è poi in programma sabato 16 febbraio, alle ore 10 al Teatro Bismantova: la presentazione della pubblicazione “L’Appennino e Kahla – Ieri, oggi e domani”, che ripercorre l’affascinante storia dei rapporti tra Castelnovo e la cittadina della Turingia, a partire dalla deportazione di tanti montanari nel 1944 nel campo di lavoro sotterraneo dove venivano prodotti i caccia Me 626, fino alla partecipazione avviata negli anni ’90 alle commemorazioni internazionali dei caduti che si tengono nella cittadina tedesca ogni anno, e agli scambi ormai regolari con viaggi di studenti da Castelnovo a Kahla e viceversa, che hanno costruito una salda amicizia europea.
Per informazioni sugli eventi: Teatro Bismantova, tel. 0522 611876,info@teatrobismantova.it; Biblioteca Crovi, tel. 0522 610204,biblioteca@comune.castelnovo-nemonti.re.it.