Home Politica Bretella Campogalliano-Sassuolo, Severi e Capezzera (FI): “Per noi rimane opera fondamentale”

Bretella Campogalliano-Sassuolo, Severi e Capezzera (FI): “Per noi rimane opera fondamentale”







“In oltre venti anni di nulla di fatto, le amministrazioni locali governate dal PD, provinciali e regionali hanno dimostrato nei fatti di non volere l’opera che il centro destra, coerentemente, ha sempre sostenuto. Adesso gli autoproclamati difensori PD della Bretella, che oggi si stracciano le vesti di fronte alla proposta di sottoporre l’opera all’analisi costi benefici, sono gli stessi, con tanto di nomi e cognomi, che sistematicamente l’hanno affossata per decenni. Anche ultimamente in consiglio comunale quando la maggioranza PD si è spaccata e si è astenuta su un Ordine del giorno, per richiamare l’importanza e la necessità dell’opera. Ciò detto, condividiamo la preoccupazione per una procedura avviata dal governo che al di la del merito, pone un chiaro stop pregiudiziale ed ideologico, ancora prima che di merito, all’infrastruttura”. Così la Capogruppo di Forza Italia Claudia Severi.

“Il M5S non ha mai nascosto di essere contrario sia alla Bretella Campogalliano Sassuolo così come alla Cispadana e temiamo che dietro il paravento dell’analisi costi benefici, ci sia il chiaro disegno di affossare definitivamente un opera che per noi e per tutto il distretto della caramica rimane fondamentale per recuperare il gap infrastrutturale che divide il nostro distretto da quello dei competitor europei. Sarebbe sbagliato però fermarsi alla polemica politica. Bisogna guardare avanti puntando all’obiettivo che rimane prioritario, ovvero la realizzazione di questa necessaria  infrastruttura. Partendo proprio dallo stop all’iter imposto dal Ministero per rilanciare l’opera dimostrando nei fatti, con il contributo del mondo imprenditoriale, sociale e politico quanto questa sia ancora strategica per il futuro e lo sviluppo della nostra economia”, conclude Severi.

***

“La Bretella rimane un esigenza fondamentale per il nostro territorio, che non può essere messa in discussione – gli fa eco Davide Capezzera, Forza Italia Giovani –  Da anni ormai stiamo aspettando che partano i lavoro ed ora, che sembra possano iniziare, Toninelli si mette di mezzo con le sue analisi costi- benefici falsate. Così come per la tav, anche per la bretella, la commissione sarebbe di parte; l’obbiettivo non è valutare la reale utilità dell’opera ma affossarla definitivamente. La Lega si schiera contro il blocco dell’opera, dimenticandosi di essere al governo e che quindi è da loro che dipende l’inizio dell’iter per i lavori”.

“Forza Italia, da sempre a favore dell’opera, si opporrà ad ogni scelta che sia contro la realizzazione; rimaniamo sempre a fianco alla parte produttiva del nostro territorio, la quale, attraverso i loro prodotti di qualità, ci rende famosi nel mondo e che purtroppo in questi anni non è stata sufficientemente valorizzata e tutelata. Forza Italia – conclude Capezzera – farà di tutto per evitare che venga messa in discussione l’opera”.