» Cronaca, Regione » L’attività operativa della Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna

L’attività operativa della Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna


L’attività di vigilanza e controllo a bordo dei treni e nelle stazioni ferroviarie, ha portato nel corso del fine settimana, alla denuncia in stato di libertà, per vari reati, di 6 persone ed all’identificazione, nel territorio regionale, di 768 persone (550 connazionali e 218 stranieri).

Tra i 10 soggetti denunciati in stato di libertà per vari reati rifiuto generalità, lesioni, ricettazione, false attestazioni sull’identità personale si evidenzia la denuncia per violenza sessuale aggravata effettuata dal personale della Polizia di Stato in servizio presso il Posto di Polizia Ferroviaria di Piacenza, nei confronti di un cittadino marocchino il quale, mentre si trovava a bordo di un treno regionale, ha palpeggiato due ragazze che viaggiavano sullo stesso convoglio.





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS ·
9 query in 0,531 secondi