» Bologna, Motociclismo » Gran Premio di Catalunya: Andrea Dovizioso secondo al termine delle prove libere del venerdì

Gran Premio di Catalunya: Andrea Dovizioso secondo al termine delle prove libere del venerdì


Il team Mission Winnow Ducati oggi è sceso in pista sul Circuit de Barcelona a Montmeló per la prima giornata di prove in vista del Gran Premio di Catalunya, settimo round del Campionato Mondiale MotoGP 2019. Condizioni meteo miti – con circa 25 gradi nell’aria e 40 sull’asfalto – hanno contraddistinto le prime due sessioni di prove libere, durante le quali Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci hanno lavorato come di consueto in preparazione per la gara, siglando rispettivamente il secondo (+0.281) ed ottavo (+0.520) tempo all’interno di una classifica particolarmente corta con i primi 19 piloti racchiusi in meno di un secondo.

Dopo aver ottenuto il quarto crono al mattino, Dovizioso ha migliorato i propri riferimenti di circa sette decimi nel corso della FP2, con il miglior crono personale in 1:40.360. Passi avanti anche per Petrucci, ancora alla ricerca del feeling ottimale in staccata, che nella sessione pomeridiana ha abbassato il proprio miglior tempo di oltre un secondo, fermando il cronometro sul tempo di 1:40.599, a poco più di due decimi dal compagno di squadra.

Andrea Dovizioso (#04 Mission Winnow Ducati) – 1:40.360 (2º)
“Sono soddisfatto di questa prima giornata di prove, avevo un buon feeling con la moto e siamo stati veloci. Come spesso è accaduto qui in passato, c’è poco grip e la configurazione della pista rende particolarmente complicata la gestione delle gomme, soprattutto considerando l’aumento delle temperature previsto per il resto del weekend, comunque penso che tutti stiano faticando sotto questo aspetto. Ci resta del lavoro da fare per la gara: stiamo ancora valutando le mescole a disposizione e vogliamo migliorare il feeling con l’anteriore ma le sensazioni sono buone, ed anche i tempi sul giro, quindi sono fiducioso”.

Danilo Petrucci (#9 Mission Winnow Ducati) – 1:40.599 (8º)
“Le sensazioni in sella sono abbastanza buone, anche se questa mattina abbiamo incontrato un problema anomalo di aderenza al posteriore che ha un po’ rallentato il nostro programma di lavoro. Nella FP2 abbiamo ottenuto un netto progresso, anche se ci restano dei margini di miglioramento. A livello di passo gara siamo messi abbastanza bene, mentre per quanto riguarda il giro singolo fatico ancora ad inserire la moto in curva velocemente perché avverto poco supporto dal posteriore. Abbiamo le idee chiare su dove intervenire ed abbiamo definito delle modifiche da valutare domani, per cui sono ottimista”.

Il team Mission Winnow Ducati tornerà in pista domani, sabato 15 giugno, alle 09:55 per la terza sessione di prove libere con le qualifiche in programma, dopo la FP4, a partire dalle ore 14:10.





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS ·
38 query in 0,085 secondi