Home Sassuolo Volontari all’opera per ripulire Sassuolo

Volontari all’opera per ripulire Sassuolo







Un gruppo di volontari al servizio della città, per rendere più vivibile, pulito ed ordinato, più bello, il luogo in cui viviamo.

Hanno iniziato ieri pomeriggio da viale XX Settembre cinque volontari della Onlus “PIP”, Pronto Intervento Panico, l’associazione senza scopo di lucro che nasce dalla volontà di essere d’aiuto a chi soffre di ansia, disturbo di panico o depressione malattie diffusissime delle quali, tuttavia, ancora oggi si parla con una certa ritrosia.

Con l’autorizzazione dell’Ufficio Verde Pubblico del Comune di Sassuolo ed il supporto di alcuni sponsor quali Solgarden, Salotto Regina, Salumeria Piazza Piccola, Profumerie Twin, Superottica Dini, Antica Farmacia Pacchioni e Rainbow Design, Da.Li Home, Sandro Parrucchiere in questi giorni svolgeranno manutenzione ordinaria, pulizia di aree verdi e marciapiedi, oltre che in viale XX Settembre anche in viale Della Pace, via Gramsci, p.zza Salvo D’Acquisto, con la possibilità di allargare il proprio raggio d’azione ad altre zone della città.

“Per la nostra Onlus – spiega la Presidente Barbara Prampolini – questa attività ha una doppia finalità terapeutica. Innanzitutto i piccoli lavori manuali aiutano, chi soffre di stress, le persona ansiose o depresse, a sentirsi meglio; poi vivere in una città, in una zona, pulita, ordinata e bella aiuta a vivere meglio come testimoniano diversi studi scientifici.

Ma non solo: il bello educa le persone ad un maggiore senso civico, gli adulti ma anche i ragazzi; se vivono in una zona ordinata sono portati a rispettare alcune regole comuni di buon vivere che altrimenti sottovaluterebbero. Non abbiamo la pretesa di migliorare da soli le cose, ma di essere da stimolo, da incentivo: un Comune per svariati motivi non può occuparsi di tutto, noi abbiamo il dovere di fare qualcosa oltre che di lamentarci. Mi auguro che tante più persone si uniscano a noi: più saremo meglio potremo fare; dal bambino al pensionato, c’è bisogno dell’aiuto di tutti”.

Chi avesse intenzione di aderire all’iniziativa, sia come volontario che con un contributo, può farlo contattando la Onlus Pronto Intervento Panico sulla sua pagina face book, oppure scrivendo direttamente alla Presidente all’indirizzo prampolinib@icloud.com