Home Cronaca Duro colpo al mercato emiliano della droga: tre chili e mezzo di...

Duro colpo al mercato emiliano della droga: tre chili e mezzo di cocaina sequestrati a Piacenza







Nella giornata di ieri gli agenti della Squadra Mobile reggiana, in collaborazione con quelli della Questura di Piacenza, hanno arrestato un 28enne albanese incensurato che da circa un mese abitava a Piacenza. L’uomo, ritenuto un ‘grossista’ della droga, non vendeva al dettaglio ma riforniva gli spacciatori. La perquisizione domiciliare nell’appartamento del 28enne in zona Galleana ha permesso di rinvenire, nascosti nel doppiofondo di un armadio, 3,5 kg di cocaina in panetti – purissima ancora da tagliare – per un valore che supera i 250mila euro e oltre 30.000 euro in contante. Secondo la polizia la droga era destinata non soltanto a soddisfare le richieste del mercato emiliano, ma anche di quello della Bassa lombarda, tra Lodi, Cremona e Mantova. Ora l’albanese si trova in una cella in attesa di essere ascoltato dal gip per la convalida dell’arresto.