Home Modena Si avvicina il 74° Congresso Nazionale ATI, a Modena dall’11 al 13...

Si avvicina il 74° Congresso Nazionale ATI, a Modena dall’11 al 13 settembre







Dall’11 al 13 settembre a Modena presso il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia si svolgerà il 74° Congresso Nazionale ATI. Il Congresso ATI da oltre settant’anni si pone come momento d’incontro tra esperti del mondo accademico e industriale, rappresentanti delle istituzioni, progettisti e ricercatori.

Oltre 300 i partecipanti previsti a Modena, mentre sono circa 200 i lavori annunciati: un congresso che anche per questa edizione ha visto il coinvolgimento di tutte le sedi accademiche italiane, di Istituti di Ricerca del CNR nonché di importanti realtà industriali.

Il Congresso è articolato in sessioni tematiche specialistiche: quest’anno sarà focalizzato sul tema generale della “Conversione dell’Energia”, argomento attorno al quale si svilupperanno le sessioni congressuali, con particolare attenzione a Ricerca, Innovazione e Sviluppo per l’industria ed il territorio.La sessione di apertura, nel pomeriggio della giornata inaugurale (11 settembre), vedrà protagoniste alcune aziende del territorio che interverranno portando la loro esperienza nelle tematiche congressuali.

Nel corso delle due successive giornate di congresso (12 e 13 settembre) sarà possibile toccare con mano quanti sforzi il mondo della ricerca e dell’università stiano compiendo per sviluppare nuovi concetti di iniezione, combustione, gestione e controllo motore, combustibili innovativi, nuovi e più efficienti sistemi di abbattimento emissioni; il tutto aprendosi ai nuovi temi della mobilità sostenibile, dell’elettrificazione e delle problematiche energetiche e infrastrutturali ad esse connesse.

Grande entusiasmo per la presenza di Ferrari e Lamborghini che parleranno di analisi e dati dei motori sportivi: in particolare Corrado Iotti (Responsabile Motori di Ferrari Gestione sportiva) presenterà le tecniche di testing e analisi dei dati per lo sviluppo dei sistemi di combustione nei motori da competizione, mentre Stefano Mazzetti (Head of Powertrain and Electronic Development di Lamborghini) parlerà della riduzione di CO2 nei veicoli sportivi.

Le giornate di Modena si preannunciano come un’occasione unica di incontro, confronto e discussione: i contributi scientifici presentati a questo Congresso ATI costituiranno una significativa fotografia dello stato della ricerca in Italia su tutti i temi di carattere energetico.

Il 74° Congresso Nazionale ATI è in programma dall’11 al 13 settembre presso il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Per maggiori informazioni: www.atinazionale.it/congresso-2019