Home Publiredazionali publiredazionali sassuoloonline Impianto stereo ad alta fedeltà per auto

Impianto stereo ad alta fedeltà per auto







L’impianto stereo è ormai una dotazione standard di serie in moltissimi veicoli. Tuttavia, impianti stereo installati di serie su molti veicoli non sono certo l’eccellenza del mercato. In genere, offrono molte funzioni, come la radio, lettore CD, supporto MP3, equalizzatore, possibilità di modificare la diffusione sonora in varie direzioni. Tuttavia, gli automobilisti più attenti alla qualità del suono tendono a sostituire impianto stereo in dotazione di serie con altri dalle qualità migliori, veri e propri impianti stereo ad alta fedeltà per auto.

Alcuni produttori automobilistici offrono sia impianti stereo standard che impianti stereo di marche specializzate, come THX, Bose, Mark Levinson, tutte marche specializzate nella produzione degli impianti stereo ad alta fedeltà per auto. Stop di Autoparti.it

Questi apparecchi più costosi hanno molti vantaggi. Il principale è la qualità del suono prodotto, suono ad alta fedeltà, chiamato anche Hi-Fi. Un impianto Hi-Fi ha una qualità del suono così netta e pulita che si possono sentire chiaramente tutti gli strumenti e le voci di ogni brano musicale. Il suono prodotto è molto ricco, vivo. Il suono prodotto da un altoparlante si può dividere in base alle frequenze, alla potenza e alle qualità di impedenza. È possibile installare altoparlanti diversi per ciascuna fascia di frequenze, ma serve anche un filtro acustico, chiamato tecnicamente “crossover”.

Questo serve a dividere il segnale acustico in frequenze diverse preimpostati. Per avere una potenza superiore, oltre a scegliere altoparlanti molto potenti, bisogna installare anche un amplificatore, perché il suono rimanga sempre potente e pulito.

Così, l’impianto stereo si può dividere in unità audio principale, amplificatore, altoparlanti per fasce di frequenze (alti, bassi e medi). L’ultimo accorgimento per una qualità sonora d’eccellenza è l’insonorizzazione dell’abitacolo. Per evitare che i suoni prodotti dal traffico o dalla stessa automobile entrino nell’abitacolo interferendo con la musica prodotta dall’impianto stereo, bisogna installare dei materiali fonoassorbenti insonorizzanti sotto la tappezzeria del veicolo, oltre a fissare i cavi sotto i pannelli delle portiere. Si tratta di interventi piuttosto elaborati, che è consigliabile affidare a dei professionisti.