Home Appennino Modenese Servizi di controllo dei carabinieri per la sicurezza degli utenti della strada

Servizi di controllo dei carabinieri per la sicurezza degli utenti della strada







Domenica 17 novembre 2019 si celebra la “Giornata nazionale in memoria delle vittime della strada”, un momento di ricordo e riflessione che viene dedicato alle vittime di incidenti stradali ed ai loro familiari, per contribuire al cambiamento delle abitudini negative degli automobilisti. La sicurezza stradale è infatti uno dei maggiori problemi che i Paesi europei devono affrontare e già da anni in Italia è stato intrapreso un complesso percorso per fronteggiare il fenomeno dell’incidentalità.

L’Arma dei Carabinieri, nella sua diuturna attività di controllo del territorio, grande impegno mette nei controllo di sicurezza degli utenti della strada e nella prevenzione degli incidenti. In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri, seguendo le direttive d’indirizzo della Prefettura di Modena, anche ieri sera ha predisposto servizi di controllo per la sicurezza degli utenti della strada, che hanno consentito di deferire alla Procura della Repubblica:

  • un 21enne del pavullese, sorpreso sulla S.P. 34, dalla pattuglia della Stazione di Montese, alla guida del veicolo con un tasso alcolico di oltre 1,70 g/l. nei confronti del quale è scattato, oltre al ritiro immediato della patente, anche il sequestro del veicolo;
  • un 34 enne di Fiorano Modenese, sorpreso in quella località, dai Carabinieri della Stazione di Maranello, alla guida del veicolo con un tasso alcolico di oltre 2.70 g/l;
  • una 26enne sassuolese, sorpresa dai Carabinieri della Stazione di Maranello alla guida del veicolo sotto l’influenza dell’alcool, alla quale è stato contestato anche il rifiuto di sottoporsi all’accertamento con etilometro.