Home Cronaca Cerca di derubare un passeggero su Italo: denunciato a Reggio Emilia

Cerca di derubare un passeggero su Italo: denunciato a Reggio Emilia







Svanito il tentativo di furto di uno zaino che aveva architettato ai danni di un passeggero del treno Italo che da Torino era diretto a Napoli. Scoperto dallo stesso, rientrato in possesso del suo zaino, l’uomo ha finito la corsa nella stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia, dove ad attenderlo c’erano i carabinieri della sezione radiomobile che l’hanno preso in consegna. Da qui il ladruncolo, un cittadino libico 23enne in Italia senza fissa dimora, è finito nella caserma di Corso Cairoli dove è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso i Tribunale di Reggio Emilia con l’accusa di tentato furto aggravato.

I fatti si sono verificati all’interno del treno Italo 9943 che partito da Torino era diretto a Napoli. Durate il viaggio il 23enne libico, approfittando della momentanea assenza di un altro viaggiatore, si è impossessato dello zaino di un 49enne pistoiese. Per quanto fulminea l’azione furtiva è stata intempestiva: la vittima, infatti, ritornata nel vagone ha visto il giovane impossessarsi del suo zaino, motivo per cui allertava il capo treno. Quest’ultimo, essendo in prossimità della stazione ferroviaria AV Mediopadana di Reggio Emilia ha allertato il 112. E mentre lo zaino asportato al 49enne tornava in sua proprietà, all’arrivo alla stazione il ragazzo veniva preso in consegna dai carabinieri della sezione radiomobile di Reggio Emilia.