Home Bologna Sequestrati dalla Squadra Mobile di Bologna 16 kg di hashish. Un arresto

Sequestrati dalla Squadra Mobile di Bologna 16 kg di hashish. Un arresto







Continuano senza sosta i controlli contro lo spaccio nella città di Bologna e soprattutto nel centro cittadino da parte dei Poliziotti della Questura: la Squadra Mobile ha arrestato un marocchino trovato in possesso di oltre 16 kg di hashish. Gli uomini della Squadra Mobile – 4^ Sezione Contrasto al Crimine diffuso, infatti, hanno arrestato lunedì scorso, 18 novembre, un cittadino marocchino, A.L. del 1972, già con precedenti per reati in materia di stupefacenti, mentre girava con fare sospetto nei pressi di Porta San Felice, con uno zaino e una busta grande della spesa che i Poliziotti, perquisendo il soggetto, hanno ritrovato pieni di hashish, per un totale di 10 kg circa.

Il ritrovamento della droga nello zaino e nella busta della spesa, è poi stato seguito da una perquisizione nell’abitazione nella centralissima zona del Pratello, dove gli uomini della Squadra Mobile hanno trovato ulteriori 6 kg di hashish oltre a materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente per la successiva vendita al dettaglio. I poliziotti, poi, con grande stupore, hanno trovato anche un pezzo di hashish con un logo “Polizia” impresso sopra, sulla cui provenienza sono in corso ulteriori accertamenti.

Il soggetto marocchino è stato così arrestato e tradotto in carcere per la convalida da parte del GIP, alla luce dell’ingente quantità di stupefacente ritrovato. Questo arresto rientra nell’ambito dell’intensificazione dei controlli nel centro cittadino e nella zona universitaria per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Bologna ed è stato sicuramente un duro colpo per gli spacciatori cittadini e per la loro attività. Il soggetto arrestato, inoltre, doveva scontare un’ulteriore pena di 4 mesi in carcere per pregressi reati.