Home Ambiente Il 15 dicembre torna a Modena la domenica ecologica

Il 15 dicembre torna a Modena la domenica ecologica







Il 15 dicembre sarà domenica ecologica, con il blocco della circolazione dei veicoli più inquinanti dalle 8.30 alle 18.30 in tutta l’area cittadina compresa all’interno delle tangenziali, secondo le regole già in vigore durante la settimana. Inoltre, da mezzogiorno di sabato 14 dicembre e fino alle 8 di lunedì 16, sarà chiuso al traffico il tratto di via Emilia centro compreso tra corso Duomo e corso Canalgrande. Il provvedimento rientra tra le misure per garantire migliori condizioni di sicurezza decise dal Tavolo tecnico interforze.

Per tutta la domenica sarà possibile viaggiare in autobus con un solo biglietto di corsa semplice, acquistato sia a terra che a bordo, grazie all’iniziativa di Seta per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici e promuovere forme di mobilità collettiva.

E sono molte le iniziative natalizie che animeranno il centro storico a partire dai mercatini tradizionali aperti per tutta la giornata: in piazza Grande, le “Strenne di Natale” di Parva Naturalia; in piazza XX Settembre, il mercatino creativo e dell’ingegno “L’art di Modena” e nelle vie Sant’Eufemia e Carteria il mercatino dell’artigianato artistico “Tra borghi e contrade”. Nella chiesa del Voto di via Emilia centro, riaperta di recente al pubblico, sarà possibile ammirare “Gloria in excelsis Deo”, la Natività in cartapesta creata dal laboratorio Blu di Prussia, mentre si rinnova anche la tradizione del grande presepe di ambientazione popolare allestito all’ex cinema Principe a cura dell’associazione Via Piave & dintorni.

I più sportivi potranno pattinare sul ghiaccio sulla pista aperta in piazza Roma (dalle 10 all’ora di pranzo e poi dalle 15.30) oppure partecipare, in mattinata, alla Camminata del Quartiere 1 che parte alle 9 dal Circolo del dopolavoro ferroviario.

La domenica ecologica, una misura che a Modena sarà applicata tutte le domeniche, si svolge nell’ambito della manovra antismog che, come previsto dal Piano integrato per la qualità dell’aria (Pair 2020) della Regione Emilia Romagna, prevede limiti alla circolazione per i veicoli più inquinanti fino al 31 marzo 2020.

Per tutta la giornata di domenica 15 dicembre saranno in vigore le stesse regole di circolazione applicate dal lunedì al venerdì: dalle 8.30 alle 18.30 nell’area all’interno delle tangenziali non potranno circolare i veicoli più inquinanti secondo le regole già in vigore durante la settimana. Rimangono, dunque, fermi i veicoli a benzina Euro 0 ed Euro 1; i veicoli diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3 (anche se dotati di filtro antiparticolato); i ciclomotori e i motocicli Euro 0. Le limitazioni si applicano nell’area compresa all’interno delle tangenziali nord Pirandello, Carducci e Pasternak, via Nuova Estense, strada Bellaria, strada Contrada, via Giardini, complanare Einaudi, strada Modena-Sassuolo, tangenziale Mistral. È comunque sempre possibile, per tutti i veicoli, circolare sulle strade all’interno dell’anello delle tangenziali che conducono ai parcheggi scambiatori e alle strutture ospedaliere. E per tutta la domenica sarà anche possibile viaggiare sugli autobus di linea urbani pagando un solo biglietto di corsa semplice.

Le informazioni sulla manovra, la mappa della zona interessata e le deroghe previste sono disponibili sul sito www.comune.modena.it/liberiamolaria-modena. Per informazioni è anche possibile recarsi all’Urp di piazza Grande 17, tel. 059 20312; piazzagrande@comune.modena.it. È possibile ricevere aggiornamenti sulla manovra antismog iscrivendosi al canale Telegram @ComuneMO-allerta. Le informazioni per iscriversi sul sito: www.comune.modena.it/telegram