Home Politica Uso espositore comunale, replica della segreteria Pd cittadina

Uso espositore comunale, replica della segreteria Pd cittadina







«PREMESSO che abbiamo già provveduto a consegnare  il tabellone ad Sgp, ci dispiace dell’accaduto, dovuto all’ingenuità di un volontario che ha utilizzato un espositore, che era rimasto incustodito su un marciapiede, durante un’iniziativa in centro,  ricoprendolo con i manifesti della campagna elettorale, dimenticandosi a sua volta di avvertire». Paolo Piccioli, Segretario cittadino del Pd, replica, parlando di «un errore  a cui abbiamo già rimediato e che non si ripeterà e di cui ci scusiamo.

Siamo pronti a pagare l’eventuale costo di utilizzo, ma – scrive – respingiamo anche ogni strumentalizzazione politica: in una campagna elettorale dove la destra mostra una disarmante pochezza di argomenti non vorremmo che si  usasse un banale ed involontario  errore di un militante per attaccare il Partito di un ottimo Presidente, che guida una coalizione forte e che ha ottimi argomenti a suo favore. Argomenti che non vediamo nella coalizione che sostiene la Borgonzoni capaci solo di alimentare stucchevoli quanto ridicole polemiche e non indicando mai quali sono le proposte per i cittadini»