Home Politica Luca Cuoghi (Fratelli d’Italia): “Liberiamo il Teatro Carani”

Luca Cuoghi (Fratelli d’Italia): “Liberiamo il Teatro Carani”







Guarda direttamente alla sua città, Sassuolo, ed al teatro in cui ha lavorato per quindici anni insieme al direttore storico Roberto Costi, la proposta di Luca Cuoghi, candidato al Consiglio regionale per Fratelli d’Italia.

Dopo oltre cinque anni di chiusura, il teatro sassolese vede ora la possibilità della riapertura grazie ad una fondazione nata ad opera di privati, che lo acquisterà per donarlo alla città. Il Comune di Sassuolo ha già aderito all’iniziativa, con un contributo annuale a sostegno della gestione e della programmazione.

“Sono convinto – sostiene Luca Cuoghi – che anche la Regione debba fare la propria parte, contribuendo ai lavori di restauro e mettendo in campo le due fondazioni Emilia Romagna Teatro per le produzioni teatrali ed Arturo Toscanini – Orchestra dell’Emilia-Romagna per quelle musicali”.

Lo stesso candidato, lancia un invito: “sono cinque i candidati sassolesi al prossimo consiglio regionale, di cui due ex assessori alla cultura e due consiglieri comunali: perché non considerare questo un impegno comune e trasversale, da realizzare comunque vadano le elezioni?”