Home Sassuolo Solidarietà alimentare: periodo intenso e partecipato, anche a Sassuolo

Solidarietà alimentare: periodo intenso e partecipato, anche a Sassuolo







Col finire di maggio l’Emporio della solidarietà Il Melograno traccia un nuovo bilancio ricco di gratitudine e riconoscenza per le tante manifestazioni di affetto e sostegno ricevute da persone e aziende del territorio, in questo periodo particolare legato all’emergenza Covid-19.

In questo ultimo mese, è stata riattivata la possibilità di accesso al Market nel rispetto delle misure di sicurezza e prevenzione del contagio, permettendo agli utenti di fare la spesa esclusivamente su appuntamento, con la consueta modalità di utilizzo dei “punti spesa”mensili, assegnati in base al reddito e situazione del nucleo famigliare, in accordo con Servizi Sociali del Comune di Sassuolo e centri ascolto Caritas. Il ripristino di questa modalità ha permesso a molti utenti di avere accesso a due o tre appuntamenti per la spesa diluiti nel mese per poter “spendere” il budget mensile.

Dal 1 maggio abbiamo pertanto erogato presso i nostri locali 362 spese, a cui si aggiungono 82 pacchi spesa consegnati a domicilio, sempre grazie alla preziosa collaborazione con Croce Rossa Italiana – Comitato di Sassuolo e Caritas. Nei mesi di marzo e aprile sono state distribuite ben 769 spese, tra pacchi alimentari consegnati a nostri utenti  e segnalazioni straordinarie ricevute dai Servizi Sociali del Comune e Centri di Ascolto Caritas del Vicariato.

Complessivamente, durante la fase 1 e 2 di emergenza Covid-19, l’associazione Il Melograno ha distribuito  1.213 aiuti alimentari in sostegno a nuclei famigliari in difficoltà sul Comune di Sassuolo. Agli utenti già seguiti ed accompagnati dall’associazione, si sono aggiunti in questo periodo difficile 59 nuovi utenti temporanei, che abbiamo assistito durante l’emergenza.

Nel mese di giugno si continuerà con la modalità di “spesa su appuntamento”, andando a sostenere nel complesso più di 200 nuclei familiari.

Prosegue la proficua collaborazione con i supermercati cittadini: presso i punti vendita Coop Alleanza 3.0 è possibile aderire alla campagna “Dona la spesa”, devolvendo una donazione in denaro o in punti socio per l’Emporio. Presso Esselunga Superstore di Sassuolo è possibile aderire invece all’iniziativa “Una spesa solidale, destinata a fare bene” in collaborazione con Caritas Italiana: è possibile donare una spesa del valore di 15 euro a favore dell’Emporio Il Melograno, devolvendo 1.000 punti Fidaty.
Un ringraziamento sentito ai forni Ferroni e Casolari che hanno fornito pane e prodotti da forno per i nostri utenti nell’arco di tutto questo periodo.

Più che mai attiva e viva la rete del volontariato, che ha supportato Il Melograno nella trasformazione delle proprie attività vista l’emergenza: è stato possibile coinvolgere nuovi volontari (soprattutto giovani in età universitaria) e si è rivelata preziosa la collaborazione con altre associazioni del territorio, tra cui citiamo Associazione Rock’s, L’ora del noi, Nuovamente e Croce Rossa Italiana – Comitato di Sassuolo. Un ringraziamento speciale anche alle associazioni che hanno scelto di sostenere l’operato dell’Emporio Il Melograno con una donazione, tra cui: Circolo Alete Pagliani, Associazione Nazionale Alpini sez. Sassuolo, CAI sez. Sassuolo, Eagles ASD, Forum UTE, Camelia sul muschio e Luna Crescente, Associazione Terra Pace e Libertà, Amici della Briscola Fiorano.

Ricordiamo ai privati cittadini che è possibile sostenere l’emporio anche attraverso la donazione del 5×1000 in sede di dichiarazione dei redditi, inserendo il codice fiscale 93034700364. Maggiori informazioni sulle attività dell’emporio Il Melograno su www.emporiomelograno.it