Home Cronaca Rifornimento senza pagare: identificati i furbetti del distributore di Fiorano

Rifornimento senza pagare: identificati i furbetti del distributore di Fiorano







I carabinieri della stazione di Fiorano modenese, hanno identificato e denunciato alla procura della Repubblica 20 persone per il reato di furto. Queste venti persone, nella giornata del primo Maggio, approfittando del mal funzionamento delle pompe di erogazione di carburante in un distributore di centro, avevano effettuato il rifornimento senza pagare, arrecando al gestore un danno quantificato in circa 1100 €. I carabinieri, hanno ricostruito la vicenda appurando che il primo cliente, dopo essersi accorto del malfunzionamento, aveva avvisato telefonicamente parenti e conoscenti affinché raggiungessero il distributore per fare il pieno alle loro autovetture.

Altre persone invece, che avevano effettuato il rifornimento, nei giorni successivi si erano portati presso il distributore per pagare il loro dovuto. Immediatamente dopo l’accertamento del malfunzionamento, il gestore dell’area di servizio, utilizzando i social, aveva informato di quanto accaduto invitando le persone a pagare il carburante prelevato. Una delle persone denunciate in stato di libertà, ha addirittura raggiungere il distributore, con la macchina in uso ad un parente, pur non avendo la patente di guida. Per lui è scattata anche la sanzione per guida senza patente.