Home Ambiente Il Vicesindaco di Sassuolo lancia una campagna contro l’abbandono dei rifiuti

Il Vicesindaco di Sassuolo lancia una campagna contro l’abbandono dei rifiuti







“Abbandonare rifiuti ingombranti a fianco dei cassonetti non è solamente un gesto incivile che denota un’assoluta mancanza di rispetto per gli altri e per la propria città ma è anche un comportamento che può essere sanzionato”. Il Vicesindaco del Comune di Sassuolo Camilla Nizzoli, con queste parole, lancia una campagna contro l’abbandono dei rifiuti che passa anche attraverso il lavoro del Nucleo Anti Degrado di Polizia Municipale – recentemente costituito – e dell’Accertatore Ambientale.

“La Polizia Municipale di Sassuolo  – chiarisce il Vicesindaco – da qualche tempo ha incrementato l’attività di controllo anche attraverso l’utilizzo delle “foto trappole”, sistemate nei pressi dei cassonetti, che “immortalano” l’autore dell’abbandono. Sono state sviluppate ulteriori forme di collaborazione con Hera, il gestore del servizio di raccolta rifiuti, che ha messo a disposizione un “Ispettore Ambientale”: attività di controllo volta a debellare un fenomeno tanto diffuso quanto disgustoso.

Le possibilità per conferire correttamente i rifiuti ingombranti ci sono e, soprattutto, sono gratuite: dal conferimento alla Stazione Ecologica, aperta tutti i giorni della settimana, al numero verde per prenotare il ritiro a domicilio. Invitiamo tutti ad utilizzare gli strumenti a disposizione – conclude il Vicesindaco del Comune di Sassuolo Camilla Nizzoli – perché facendolo non solo si contribuirà a mantenere il decoro della nostra città, mostrando rispetto per se stessi e per gli altri, ma si eviterà anche di incorrere in pesanti sanzioni”.

Per prenotare il ritiro basta chiamare il Servizio Clienti Hera al numero verde 800.999.500 e concordare con l’operatore un appuntamento e le modalità del ritiro di: ingombranti domestici generici (mobili, sedie, poltrone, materassi, reti, tavoli, ecc.); apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) di grandi dimensioni (lavatrici, frigoriferi, televisori, ecc.); sfalci e potature.

E’ possibile, inoltre, conferire i rifiuti presso la Stazione Ecologica Arcobaleno, in via Madre Teresa 1, che è aperta dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 18 e la domenica dalle ore 9 alle ore 12.