Home Formigine Lavori di ristrutturazione alle scuole Fiori di Casinalbo

Lavori di ristrutturazione alle scuole Fiori di Casinalbo

Si concluderanno entro l’inizio del prossimo anno scolastico, ma presumibilmente già entro la fine del mese, i lavori di sistemazione dell’area cortiliva della scuola secondaria di primo grado “A. Fiori” di Casinalbo. In particolare l’intervento verterà sulla parte nord dell’area esterna, recentemente acquisita del Comune di Formigine.

Il progetto di ristrutturazione nasce dall’esigenza di ampliare e sistemare l’area cortiliva destinando all’Istituto un maggiore e necessario spazio verde, che verrà incrementato di circa 2.835 mq in modo da ottenere, alla conclusione dei lavori, una superficie complessiva pari a 6.049 mq.

A seguito di tale intervento sarà possibile ri-annettere la porzione del giardino di circa 240 mq di Ex Villa Bianchi a servizio del Centro per le Famiglie. L’ampliamento dell’area cortiliva risulta ancor più fondamentale al fine di assicurare ad alunni, docenti e personale scolastico la possibilità di fruire di maggiori spazi aperti, così da poter agevolare un incremento di attività open air, nel rispetto delle attuali normative di distanziamento sociale. Per la realizzazione dell’intervento si sta procedendo, sul lato nord, con la demolizione di un tratto di circa 90 metri di muretto di recinzione e della sovrastante rete metallica plastificata, oltre che nella pulizia delle aree adiacenti. Successivamente si procederà alla costruzione di un tratto di circa 100 metri di muretto in cemento armato e rete metallica zincata elettrosaldata plastificata.

Altro intervento previsto nel progetto di ampliamento delle pertinenze delle Fiori è la realizzazione, sempre sul lato nord, di un percorso pedonale di circa 127 mq che fungerà da collegamento tra il futuro nuovo ingresso della scuola ed il parcheggio, quest’ultimo accessibile dalla Via Landucci. L’intervento prevede anche la posa di circa 70 metri lineari di corrugati e dei relativi pozzetti d’ispezione, a servizio del futuro e probabile ampliamento dell’illuminazione dell’area cortiliva e dell’eventuale elettrificazione del cancello carraio e pedonale in progetto. Nel complesso l’intervento sarà realizzato con poco meno di 50mila euro, inclusi gli oneri della sicurezza.