Home Lavoro Rinnovato il biennio economico del Ccnl piastrelle ceramica-materiali refrattari

Rinnovato il biennio economico del Ccnl piastrelle ceramica-materiali refrattari

E’ stata siglato nel primo pomeriggio di oggi lunedì 23 giugno 2008, presso la sede di Confindustria in via dell’Astronomia a Roma, l’ipotesi di accordo relativo alla parte economica del biennio luglio 2008 / giugno 2010 per i settori delle piastrelle e materiali refrattari. Tale accordo firmato dalla delegazione di Confindustria Ceramica, guidata dall’ing. Enzo Donald Mularoni, Presidente della Commissione Sindacale e dai responsabili sindacali nazionali di Filcem-CGIL, Femca-CISL ed Uilcem-UIL (rispettivamente Francesco Fontanelli, Angelo Colombini, Claudio De Giorgi) consente di raggiungere il risultato di un rinnovo ottenuto in anticipo rispetto alla naturale scadenza del 30 giugno 2008.

Gli incrementi salariali pattuiti sono pari a 101 euro lordi alla categoria D1, baricentrica per il settore, che verranno erogati in tre tranche: 35 euro già da luglio 2008; 33 euro da febbraio 2009; 33 euro da febbraio 2010. Una quota delle risorse per il rinnovo biennale è stata destinata alla contribuzione al fondo di pensione settoriale Foncer (con una aliquota incrementata del +0,20 punti percentuali a carico della azienda), a partire da gennaio 2009.

In casa Confindustria Ceramica traspare una tangibile soddisfazione. “ Volevamo fare presto ma dovevamo assolutamente fare bene ed il segnale che abbiamo voluto dare – dice l’ing. Enzo Mularoni – è che, in tempi brevi e senza conflittualità, malgrado la difficile situazione congiunturale, abbiamo reso disponibili le risorse per il contratto. Ora ci aspettiamo che anche il sindacato faccia la sua parte e che ai tavoli aziendali aperti i premi da concordare siano legati all’effettivo raggiungimento degli obiettivi”.