Home Appennino Modenese Incidente a New York: strazio a Bologna, distrutte due famiglie

Incidente a New York: strazio a Bologna, distrutte due famiglie

RecuperoDue famiglie bolognesi distrutte a New York. I Gallazzi sono morti tutti e tre, dei Norelli salvi la madre restata a terra e uno dei due figli rimasto a Bologna. Nello scontro tra l’elicottero con cui facevano un giro su Manhattan e un Piper sono morti Michele Norelli, 52 anni, il figlio Filippo, di 17, mentre la moglie e madre Silvia Rigamonti si è salvata perchè era rimasta a terra. Salvo anche il figlio di 23 anni, Davide. Morti insieme Fabio Gallazzi, 49, la moglie Tiziana Pedroni, 45 (originaria di Guiglia sull’Appennino modenese), il figlio Giacomo, 16.

I sommozzatori che scandagliano l’Hudson hanno trovato i resti di un quarta persona rimasta uccisa nell’incidente. Lo ha riferito la Fox.

 “Il ministro degli Esteri, Franco Frattini, esprime il proprio più sincero cordoglio e solidarietà alle famiglie delle vittime del tragico incidente di New York”. Lo comunica la Farnesina. “Il ministero degli Esteri in tutte le sue articolazioni – si legge in una nota – è vicino ai familiari e continuerà a fornire tutta la necessaria assistenza”.

L’ambasciatore italiano negli Stati Uniti, Gianni Castellaneta, si recherà domani a New York per rendere visita, insieme al sindaco Michael Bloomberg, ai parenti delle vittime italiane dell’incidente aereo avvenuto ieri sul fiume Hudson.