Home Attualita' Telefono blu chiede una lapide per Hudson e invita al lutto cittadino

Telefono blu chiede una lapide per Hudson e invita al lutto cittadino

New_YorkBologna dichiari il lutto cittadino e ricordi i turisti bolognesi morti nell’incidente sull’Hudson. In particolare il liceo Fermi ricordi i loro studenti all’apertura delle lezioni di settembre. Così Telefono Blu, che ha presenti a New York suoi rappresentanti provenienti proprio da Bologna. Il presidente nazionale di Telefono Blu Pierre Orsoni ex residente di Bologna, invita il Sindaco Del Bono a scrivere a quello di New York per chiedere che tutta l’area del corridoio dell’Hudson sia messa in sicurezza e si possa riprendere i voli turistici solo grazie a garanzie di volo che impediscano accessi liberi senza controlli.

Le vittime bolognesi servano a ricordo. “Chiederemo al Sindaco Blumberg di alzare una lapide sul fiume in ricordo di chi ha perso la vita semplicemente perché voleva vivere le emozioni di una vacanza nella capitale di tutto il mondo occidentale” scrive Telefono Blu. L’associazione fa anche sapere che tra luglio e agosto gli italiani presenti nella grande mela sono almeno 50 mila.