Home Cronaca Il sindaco di Sassuolo sull’operazione congiunta Polizia di Stato-Polizia locale

Il sindaco di Sassuolo sull’operazione congiunta Polizia di Stato-Polizia locale

“Un’operazione importante perché, oltre ai risultati ottenuti, offre alla città quel segnale di attenzione di cui ha bisogno e che merita”. Con queste parole il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani commenta il servizio straordinario di controllo del territorio congiunto tra Commissariato di Sassuolo e Polizia Municipale che ha portato all’identificazione di 22 persone ed al sequestro di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente.

“Ringrazio il Questore ed il Prefetto, gli agenti di Commissariato e Polizia Municipale – prosegue il Sindaco – che si sono dimostrati attenti a cogliere un segnale di disagio in cui versano alcune zone della città. Ho chiesto al Prefetto la convocazione di un Comitato per l’Ordine Pubblici e la Sicurezza che abbia al centro proprio la nostra città per definire priorità ed interventi e dare un segnale forte, come quello di lunedì sera, a chi pensa di poter delinquere impunemente. Ci sono segnalazioni di uno spaccio diffuso che non si può più tollerare: con questi servizi congiunti si dà un segnale forte alla criminalità organizzata ed agli spacciatori in particolare, che devono capire che Sassuolo per loro non è più una piazza appetibile Il Prefetto si è dimostrato disponibile anche a questa richiesta e, appena possibile, sarà fatto il punto della situazione”.