Home Maranello Commemorazione vittime Covid a Maranello. Romani (Lega) “rispettiamo la volontà dei...

Commemorazione vittime Covid a Maranello. Romani (Lega) “rispettiamo la volontà dei famigliari”

Davide Romani, referente provinciale della Lega Salvini Premier: “Maggioranza senza scrupoli, accusa di polemiche strumentali chi ha portato in consiglio comunale la voce di quanti hanno perduto i loro cari”.

È davvero vergognoso lo spettacolo che sta offrendo la maggioranza consiliare di Maranello. Accusa la Lega di una posizione strumentale sul ricordo delle vittime del Covid-19, ma colpevolmente omette di riferire che il nostro voto contrario è frutto di una richiesta dei familiari di alcune persone scomparse a causa del coronavirus nella struttura Carlo Stradi di Maranello, facenti parte peraltro del comitato familiari delle vittime nelle CRA/Rsa di Modena e Provincia. Omette di dire che il nostro capogruppo Luca Barbolini ne ha letto la lettera in consiglio comunale, per fare arrivare la loro voce alle istituzioni.

Scrivono infatti: “In questo momento sono in corso attività di indagine, sollecitate anche tramite i nostri esposti e non ci sembra opportuno avviare commemorazioni prima che sia stata fatta chiarezza e luce su quanto accaduto”. Questi cittadini, che chiedono risposte e giustizia appellandosi anche all’amministrazione di Maranello, sottolineano che “il modo migliore per restituire dignità ai nostri cari deceduti e a noi familiari è che sia fatta chiarezza su quanto accaduto”.

Alle luce di tutto questo, ritengo che sia sufficientemente motivato il voto contrario della Lega. E che sia imbarazzante l’atteggiamento di una maggioranza che, pur di mettere una bandierina su un monumento,  è disposta a passare sopra al dolore e alla legittima richiesta di giustizia di coloro che hanno perso i loro cari nella pandemia.