Home In evidenza Il “Bike to work” anche a Sassuolo

Il “Bike to work” anche a Sassuolo

Anche a Sassuolo sarà possibile guadagnare andando al lavoro in bicicletta. Lo stabilisce la Delibera n°143 approvata dalla Giunta del Comune di Sassuolo il 4 agosto ed in corso di pubblicazione all’Albo Pretorio, avente ad oggetto “Incentivi per l’attuazione del progetto “Bike to work” per la Fase III del Covid-19. Approvazione delle linee di indirizzo e di attuazione per l’erogazione di incentivi chilometrici per gli spostamenti casa-lavoro in bicicletta”

“La regione Emilia Romagna – si legge in delibera –  con la deliberazione di Giunta n. 484/2020 ha stabilito che: il progetto “Bike to Work” sia attuato dagli enti locali con trasferimento agli stessi dei finanziamenti previsti nella citata deliberazione di Giunta Regionale; gli interventi di che trattasi siano finanziati dalla Regione in misura massima del 70%; gli interventi dovranno essere conformi alle norme vigenti e limitatamente ai contributi in spesa di investimento essere efficaci al 31 ottobre 2020”.

Tra i comuni attuatori del Progetto “Bike to Work” è incluso il Comune di Sassuolo destinatario del finanziamento: di € 20.716,34, quale contributo per investimenti e di € 20.716,34, quale contributo in spesa corrente; per un totale € 41.432,68.

“ E’ intenzione di questa amministrazione destinare l’incentivazione degli spostamenti casa- lavoro ai dipendenti delle aziende aventi sede nel Comune di Sassuolo – si legge nella Delibera di Giunta –  che si impegnano, per gli spostamenti casa-lavoro, ad utilizzare la bicicletta al posto dell’auto personale; si rende pertanto necessario stabilire i seguenti requisiti e modalità di presentazione dell’istanza:

possono presentare manifestazione di interesse le Aziende pubbliche o provate che hanno sede nel territorio comunale di Sassuolo; i Mobility manager aziendali o i responsabili di aziende che intendono aderire all’iniziativa, dovranno sottoscrivere un accordo con il Comune di Sassuolo per l’incentivazione dei propri dipendenti all’uso della bicicletta in sostituzione dell’automobile;  l’incentivo chilometrico relativo allo spostamento casa-lavoro sarà erogato direttamente al dipendente nella misura massima di 20 centesimi a km e per un importo mensile massimo di 50 Euro; i contributi saranno erogati sino ad esaurimento delle risorse economiche assegnate pari ad €. 20.716,34 e comunque fino al 31/12/2020, data di termine del progetto, salvo proroghe concesse dalla Regione Emilia Romagna”

Al fine della quantificazione dei chilometri percorsi e quindi all’incentivo erogabile, il dipendente dovrà: Utilizzare la bicicletta nel percorso casa lavoro; negli spostamenti casa / lavoro utilizzare il percorso percorribile in bicicletta; possedere un telefono cellulare con sistema operativo iOS 10.0 e Android 7.0 o successivi; attivare una specifica applicazione gratuita sul proprio cellulare (APP) che verificherà il tragitto, il mezzo utilizzato e le distanze percorse dall’abitazione alla sede di lavoro; compilare e sottoscrivere il modulo appositamente predisposto dal Comune.