Home Appuntamenti Incontro UGL comprensorio ceramico il 2 ottobre a Braida

Incontro UGL comprensorio ceramico il 2 ottobre a Braida

“La complessa fase che il Paese sta attraversando, ha messo in evidenza il ruolo
strategico svolto dalle parti sociali. La crisi economico e sociale che ha colpito
imprese e lavoratori impone il superamento delle logiche corporative, delle sterili
contrapposizioni, richiamando tutti gli attori sociali ad un’ulteriore assunzione di
responsabilità. C’è necessità di aprire una nuova fase nelle relazioni tra sindacato e
istituzioni. La funzione svolta dai sindacati, pertanto appare centrale nella
prospettiva di definire un nuovo assetto nelle relazioni industriali”.

Cosi l’Unione Generale del Lavoro che prosegue: “Ci troviamo ad affrontare una sfida che mai avremmo immaginato. Una sfida che ha messo a dura prova profonde e consolidate certezze. Non occorrono raffinati modelli econometrici: basta parlare con le persone per rendersi conto che il “prima” e il “dopo” parlano linguaggi diversi, formulano domande diverse. La stessa idea di futuro è profondamente cambiata. Ci siamo accorti di non avere sufficiente resilienza – per usare un termine in voga – di fronte a eventi come quello che ci ha travolti e abbiamo scoperto, nostro malgrado, di viaggiare su una macchina senza
ruota di scorta, come ha detto efficacemente il Nobel per l’economia, Joseph
Stiglitz”.

“Il drammatico contesto sociale, economico e politico che ci troviamo ad
affrontare impone un grande senso di responsabilità e uno spirito di collaborazione,
che l’Unione Generale del Lavoro ha mostrato ogni qual volta è stata chiamata a
dare il proprio contributo in termini propositivi nell’interesse del Paese. Oggi
paghiamo il prezzo della crisi economica mondiale determinata dalla pandemia ma
anche anni di governi deboli, incapaci di portare a compimento le vere riforme di cui
il paese aveva bisogno”.

“Abbiamo deciso di parlarne, di questi temi a Sassuolo: nella serata del 2 ottobre 2020, nella palestra polivalente della Parrocchia di Braida a Sassuolo. L’incontro inizierà, alle ore 19,30 con l’arrivo di ospiti sindacali, politici, provinciali, regionali e diocesane della pastorale sociale e del lavoro. Il dibattito inizierà alle 20,00 e terminerà, alle 21,30. Dopo seguirà un breve aperitivo”.

In questa serata la disponibilità dei posti è limitata, per rispettare le norme attuali,
per prevenire il virus Covid19. Chi volesse partecipare dovrà prenotare fino ad esaurimento posti.
Al numero 3923020386 o mandare un’ e-mail di prenotazione all’indirizzo
iottimarco40@gmail.com