Home Politica Serena Lenzotti (PD): “A quando la consegna della Piazza Martiri Partigiani? Non...

Serena Lenzotti (PD): “A quando la consegna della Piazza Martiri Partigiani? Non si sa”

A quando la consegna della Piazza Martiri Partigiani? Non si sa. Così ha risposto il Sindaco Gian Francesco Menani all’interrogazione posta dalla consigliera Serena Lenzotti in quota PD. Esclusi i due mesi e mezzo di ritardo dovuti alla condizione pandemica (i mesi di lockdown) per il resto non ci sono tempistiche certe. Eppure lo stesso Sindaco Menani lo scorso 2 ottobre a Sassuolo Online aveva dichiarato che l’ultimazione dei lavori slittava a fine febbraio 2021.

La consigliera Lenzotti sottolinea come il Sindaco prima promette davanti a un’assemblea di cittadini che la ristrutturazione durerà  solo sette mesi. Perché quello che deve promettere sono le fiere d’ottobre.

Poi le tempistiche si allungano perché sorgono i problemi, del tutto prevedibili in un cantiere così importante. Chi fa dei lavori sa benissimo  che possono subentrare mille incognite, e che è  prudente non fare  promesse.  Dire che si ristruttura una piazza storica in sette mesi  significa non avere idea di cosa implica fare dei lavori di queste proporzioni (con eventuali rallentamenti dovuti alla scoperta di scavi archeologici nella zona storica del centro città, prevedibili vicino a ina chiesa). Oppure si è deliberatamente raccontato ai commercianti e ai residenti e alla cittadinanza intera una tempistica di fine lavori inverosimile con dichiarazioni mirabolanti.

“Una Piazza che potrà dare ancora più prestigio ai luoghi d’eccellenza che la passata Giunta ha valorizzato come la Peschiera e il meraviglioso Giardino Ducale che è apprezzato da tutta la cittadinanza, e che logica vorrebbe  che fosse pedonalizzata almeno nella  “zona storica” di fronte al Duomo di san Giorgio”.

Il Partito Democratico ha fortemente creduto in questo progetto e avremmo voluto che fosse gestito in modo più chiaro; pertanto invitiamo il Sindaco Menani a informazioni più puntuali e circonstanziate.