Home Sassuolo Qualità dell’aria, nuova ordinanza

Qualità dell’aria, nuova ordinanza

Una nuova ordinanza che recepisce la Delibera di Giunta Regionale n°33 del 13/01/2021 con nuove limitazioni alla circolazione veicolare e misure emergenziali per la gestione della qualità dell’aria.

L’Ordinanza n°08 del 15/01/2021 firmata dal Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani ed in vigore da lunedì 18 gennaio, sostanzialmente recepisce l’ordinanza regionale e prolunga l’adozione delle misure strutturali ed emergenziali fino al 30 aprile.

“Con l’ordinanza che di fatto sposta alla fine del periodo di emergenza Covid -19 l’entrata in vigore delle limitazioni per i diesel euro 5 – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – vengono recepite anche alcune misure emergenziali che resteranno in vigore non più fino alla fine di marzo, come previsto inizialmente, ma fino al 30 aprile. Inizialmente era previsto il blocco della circolazione per i diesel euro 4 durante tutta la settimana e, in aggiunta, per gli euro 5 nelle domeniche ecologiche e durante le misure emergenziali. Con questa modifica che porta ad un deciso alleggerimento delle restrizioni, i diesel euro 5 potranno sempre circolare mentre i diesel euro 4 non potranno farlo nell’area del centro solamente nel corso delle domeniche ecologiche e quando saranno in vigore le misure emergenziali”.

In base all’ordinanza nelle giornate di lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì comprese nel periodo dal 18.01.2021 al 30.04.2021, nella fascia oraria 8:30 – 18:30, il divieto di circolazione dei seguenti veicoli a motore:

veicoli alimentati a BENZINA PRE EURO, EURO 1 e EURO 2; veicoli DIESEL PRE EURO, EURO 1, EURO 2 e EURO 3; ciclomotori e motocicli PRE EURO e EURO 1; veicoli benzina-metano e BENZINA GPL PRE EURO E EURO 1.

Tutte le domeniche comprese nel periodo dal 18.01.2021 al 30.04.2021 sono domeniche

ecologiche, pertanto nella fascia oraria 8:30 – 18:30 è fatto divieto di circolazione dei veicoli a motore (benzina da pre-euro ad euro 2, diesel da pre-euro ad euro 3, ciclomotori pre euro ed euro 1) a cui si aggiunge il divieto di circolazione per i veicoli DIESEL EURO 4.

Le restrizioni della circolazione trovano applicazione all’interno dell’area del centro abitato di Sassuolo come approvata con D.G.C. n. 167/2016, rappresentata delimitata esternamente come segue: Viale Palestro, Circonvallazione sud-ovest, Circonvallazione sud, Circonvallazione sud-est, Circonvallazione nord-est (tratto compreso tra via Braida e via Verrazzano), Via Verrazzano (tratto compreso tra Circonvallazione sud-est e via Radici in Piano), via Radici in Piano (tratto compreso tra Via Verrazzano e via Radici in Monte) e via Radici in Monte (il perimetro tra via Radici in Monte e via Radici in Piano si raccorda tramite via Stazione e via Marconi, per questo motivo escluse dalle vie oggetto di divieto).