Home Cronaca Rapinarono un’anziana formiginese dell’orologio da 10.000 euro. Identificati ed arrestati ieri a...

Rapinarono un’anziana formiginese dell’orologio da 10.000 euro. Identificati ed arrestati ieri a Bologna

Foto di Sabine van Erp da Pixabay

Nella mattinata del 29 maggio 2020, a Formigine, una signora 87enne del posto denunciava ai carabinieri della locale stazione che nel mentre a piedi era in procinto di raggiungere la propria abitazione, era stata raggiunta da una donna che con la scusa di un’informazione, dopo avergli afferrato la mano con grinta con la cosiddetta tecnica dell’abbraccio, era riuscita ad impossessarsi di un orologio del valore di 10.000 €. La signora riferiva ai carabinieri giunti sul posto che la rapinatrice si era allontanato a bordo di una autovettura condotta da un complice. Nella circostanza l’anziana signora aveva riportato delle lesioni alla mano.

Dopo alcuni mesi le indagini dei carabinieri hanno portato a deferire in stato di libertà la donna e il complice, la prima rumena e il secondo spagnolo, entrambi in Italia senza fissa dimora, identificati e ritenuti responsabili della rapina in concorso ai danni della anziana.

Nella giornata di ieri, a Bologna, personale della squadra mobile della polizia di Stato, durante un servizio fermava la coppia e nel controllo emergeva che a carico di entrambi pendeva l’ordine di esecuzione di misura cautelare personale, esecuzione che non era stato eseguito immediatamente dopo l’emissione da parte della procura della Repubblica di Modena, in quanto i due erano irreperibili.
La questura di Bologna ha avvisato i carabinieri di Formigine che si portavano a Bologna per notificare ai due rapinatori l’ordine di misura cautelare. I due malviventi venivano quindi tradotti presso la casa circondariale di Bologna.