Home Appuntamenti Festa della Liberazione: a Fiorano il Sindaco risponde alle domande degli studenti

Festa della Liberazione: a Fiorano il Sindaco risponde alle domande degli studenti

Anche quest’anno i cittadini di Fiorano Modenese potranno seguire le celebrazioni per il  76° anniversario della Liberazione in diretta sui canali social del Comune. Domenica 25 aprile non è prevista la partecipazione di pubblico alla cerimonia ufficiale, a causa della pandemia, ma sarà possibile seguirla in streaming sulla pagina fb di Fiorano Modenese. Nell’occasione il sindaco Francesco Tosi risponderà, a distanza, anche ad alcune domande sulla Costituzione, fatte dagli studenti delle classi quinte delle scuole primarie fioranesi, che hanno partecipato al progetto ‘Dai margini alla storia. Cittadini responsabili’, condotto da Paola Gemelli e Daniel Degli Esposti.

La cerimonia ufficiale parte alle ore 9.30 con la Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Fiorano, alle 10.30 il sindaco Francesco Tosi poserà la corona di alloro davanti al Monumento dei caduti, in piazza Ciro Menotti, accompagnato da un sottofondo musicale. Seguirà un breve discorso e quindi le risposte del Sindaco alle domande degli studenti delle sette classi delle primarie (Ferrari, Guidotti e Menotti), che hanno partecipato al progetto di educazione civica, promosso da Arci Modena, dalla sezione fioranese di Anpi, e dal Comune di Fiorano Modenese.

Sono state oltre 150 le lettere scritte dai ragazzi, consegnate dai curatori del progetto al Sindaco, giovedì scorso. Tantissime le domande, per la Festa della Liberazione ne sono state scelte alcune tra le più frequenti. E’ stato poi registrato un video per raccontare la liberazione di Fiorano Modenese e fare conoscere gli interrogativi dei ragazzi e le risposte di Francesco Tosi. Video che verrà diffuso al termine della cerimonia ufficiale di domenica 25 aprile 2021

Il progetto di educazione civica ‘Dai margini alla storia. Cittadini responsabili’ viene proposto da alcuni anni alle scuole fioranesi. L’attività didattica si concentra in particolare su alcuni articoli della Costituzione italiana e ne racconta le radici storiche, portando agli studenti elementi di conoscenza relativi al periodo compreso tra gli anni ’20 e gli anni ’40 del Novecento, quindi il Regime fascista, la Seconda guerra mondiale, la Resistenza fino all’entrata in vigore della Costituzione. Quest’anno i limiti imposti dalla pandemia hanno costretto a trasferire in parte l’attività in modalità a distanza, ma il percorso è comunque stato portato a termine con successo.