Home Appennino Modenese Il 13 e 14 luglio torna Allfortiles, la fornitura per la ceramica...

Il 13 e 14 luglio torna Allfortiles, la fornitura per la ceramica si da appuntamento a Modena

Tutto pronto a Modena Fiere per accogliere Allfortiles, appuntamento il 13 e 14 luglio dalle 9 alle 19 nel padiglione B. Oltre 100 aziende esporranno dettagli, soluzioni e idee per l’industria ceramica, ricchissimo il programma  culturale con 11 convegni e una tavola rotonda. “Siamo lieti di riaprire lo spogliatoio del distretto ceramico”, sottolinea l’organizzatore Roberto Caroli, “una metafora perfetta di quello che vuole essere Allfortiles, un luogo dove tornare ad incontrarsi e confrontarsi dopo un lungo periodo di distanziamento. La fiera sarà in totale sicurezza, nel rispetto dei protocolli vigenti e per fortuna arriva ora che siamo praticamente tutti vaccinati”.

 

I convegni di Allfortiles

“Nella prima giornata di Allfortiles ospiteremo il Presidente della Regione Stefano Bonaccini”, annuncia Roberto Caroli, “sarà protagonista della tavola rotonda Quale domani per il distretto: sarà ancora possibile produrre ceramica a Sassuolo?”. Una tematica di assoluta attualità che sarà affrontata insieme a Giovanni Savorani, Presidente di Confindustria Ceramica, Paolo Mongardi, Presidente di Acimac, Pierluigi Ghirelli, presidente di Ceramicolor e ai professori Michele Tiraboschi di Unimore e Lucio Poma di Nomisma. Nel programma culturale sono inoltre previsti 11 seminari che spazieranno dalla tracciabilità delle materie prime alla sostenibilità ambientale. Allfortiles ospiterà il direttore qualità di Barilla, Antonio nespoli, che racconterà l’esperienza dell’azienda di Parma nella tracciabilità delle materie prime, mentre la sostenibilità ambientale sarà al centro di un appuntamento organizzato dalla direttrice del Centro Ceramico Chiara Bignozzi, insieme a colleghi dell’Università di Bologna affronteranno il tema del recupero della Co2 e della cogenerazione.

 

Le aziende protagoniste di Allfortiles

La fiera che non c’era potrà contare su oltre 100 aziende dei settori materie prime, smalti, decori, macchine per ceramica, logistica e servizi, i visitatori potranno andare alla ricerca di dettagli, soluzioni e idee che potrebbero essere alleati importanti per i ceramisti impegnati nella continua ricerca verso la perfezione dei loro prodotti.

 

Il premio Detail 2021

La migliore innovazione presentata in fiera riceverà il Detail 2021, premio che sarà assegnato da una commissione composta dai Presidenti di ModenaFiere, Confindustria ceramica, Ceramicolor, Società ceramica italiana e da un rappresentante del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di Unimore. Il Detail rappresenta lo spirito della convention Allfortiles, unicamente rivolta a soddisfare il bisogno e la curiosità del settore ceramico, a creare un momento di confronto e aggregazione tra gli attori che vi fanno parte, a portare alla luce i tanti dettagli che nell’insieme fanno la perfezione.

“La formula  è quella collaudata nel 2019, squadra che vince non si cambia”, conclude Roberto Caroli, “I veri protagonisti sono sempre le aziende, saranno loro a fare la fiera. Per chiudere le giornate in armonia organizzeremo un aperitivo musicale dalle 17.30 alle 19”.