Home Ambiente Anche il Comune di Sassuolo aderisce ad “Adotta una scuola”

Anche il Comune di Sassuolo aderisce ad “Adotta una scuola”

“Adotta una scuola” è il progetto regionale per contrastare la diffusione della zanzara tigre nelle aree scolastiche, a protezione dei bambini e delle bambine e degli adulti che frequentano la scuola. La reazione alle punture di zanzara è infatti più intensa nei bambini più piccoli e nelle persone più anziane, e sono maggiori i rischi collegati alla diffusione delle infezioni (come i virus West Nile, Zika, Dengue, Chikungunya) trasmettibili da questi vettori.

La sola gestione virtuosa dei cortili scolastici e delle aree pubbliche non è però sufficiente a contenere i livelli di infestazione: per ridurre la proliferazione della zanzara tigre è fondamentale la collaborazione dei residenti vicini alle scuole interessate, per una corretta gestione anche degli spazi verdi privati.

L’obiettivo è creare delle zone “cuscinetto” nelle aree in cui sono presenti asili nidi, scuole dell’infanzia e scuole primarie, a protezione dei bambini e dei loro familiari: un’alleanza per una protezione efficace per l’intera collettività

A Sassuolo le scuole interessate sono: nido e scuola dell’infanzia San Carlo, scuola dell’infanzia Sant’Agostino, scuola dell’infanzia Gianni Rodari.

Sono state individuate queste scuole per la loro tipologia, cioè presenza di un giardino e aree residenziali nell’intorno.

In questi giorni i residenti vicini alle scuole interessate hanno ricevuto un volantino informativo e un questionario nelle cassette della posta. Dalla prossima settimana le Guardie Ecologiche volontarie e le Guardie ecologiche di Legambiente, passeranno in queste zone per ritirare il questionario compilato, distribuire il prodotto larvicida (1 per ogni edificio) e dare indicazioni su come prevenire il proliferare delle zanzare nelle proprie aree cortilive, l’obiettivo è quello di creare delle zone “cuscinetto” nella aree in cui sono presenti asili nidi, scuole dell’infanzia e scuole primarie, a protezione dei bambini e dei loro familiari, un’alleanza per una protezione efficace per l’intera collettività.