Home Maranello Presidio con manifestazione alla Ondulati Maranello

Presidio con manifestazione alla Ondulati Maranello

«Abbiamo ottenuto quanto volevamo, facendo capire all’azienda che, se vogliamo, di qui non entra né esce nessuno». Questi gli esiti del presidio tenutosi questa mattina presso l’Ondulati Maranello. Voluta dai lavoratori dell’azienda e sostenuta dalla Rsu insieme alla Slc/Cgil, la manifestazione era finalizzata a  contrastare il trasferimento di un macchinario «che segna – scrivono le organizzazioni sindacali – l’inizio di un effettivo percorso di chiusura dell’azienda sul territorio di Maranello per il trasferimento in provincia di Mantova».

Missione compiuta: ingressi aziendali presidiati e spostamento del macchinario non effettuato dai mezzi che sono rimasti all’esterno dell’azienda. «Il macchinario che dovevano trasferire– spiegano i delegati sindacali era inutilizzato, ma averne impedito lo spostamento assume grande valore simbolico, e dice alla proprietà che, ove volesse spostare, in un prossimo futuro, altri macchinari necessari all’attività quotidiana dell’azienda, noi e i lavoratori saremo qua ad impedirlo».

Ai lavoratori che manifestavano ha portato la propria solidarietà anche il sindaco di Maranello Luigi Zironi, che si è intrattenuto con le rappresentanze sindacali.