Home Casalgrande Palpeggia donna sul bus: sassolese denunciato dai carabinieri di Casalgrande

Palpeggia donna sul bus: sassolese denunciato dai carabinieri di Casalgrande

Si trovava seduto nel pullman quando al transito di una donna le ha palpato insistentemente i glutei. Una condotta molesta a sfondo sessuale che ha immediatamente provocato la reazione della malcapitata, la quale ha incominciato a urlare nei confronti dell’uomo mentre lui ha finto di dormire. Lo stesso conducente dell’autobus è intervenuto per poi allertare il 112 dei carabinieri che, al capolinea, hanno identificando il molestatore. La donna, in stato di agitazione per la molestia subita, è ricorsa alle cure mediche venendo giudicata guaribile in 5 giorni.

Per questi motivi i carabinieri della stazione di Casalgrande, a cui la donna si è rivolta, con l’accusa di violenza sessuale hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Reggo Emilia un 46enne residente a Sassuolo, identificato dai militari al capolinea del pullman proprio a Sassuolo.

E’ successo la mattina della vigilia di ferragosto. La donna, una 38enne residente in un comune del comprensorio ceramico reggiano, era salita sul pullman quando in prossimità della fermata che avrebbe dovuto condurla sul posto di lavoro, mentre si avvicinava alla porta ha sentito delle mani che le palpeggiavano con insistenza i glutei. Giratasi ha notato la presenza del solo molestatore che a quel punto fingeva di dormire. Scossa per l’accaduto la donna ha incominciato ad urlare nei confronti del molestatore richiamando l’attenzione dell’autista che ha allertato il 112. Mentre la donna, dopo essere ricorsa alle cure mediche per lo stato d’agitazione, si è presentata ai carabinieri di Casalgrande formalizzando la denuncia, l’uomo al capolinea del pullman a Sassuolo è stato raggiunto da una pattuglia dei carabinieri e identificato. Al termine degli accertamenti lo stesso 46enne modenese è stato denunciato alla Procura reggiana per violenza sessuale.